Wargame: ecco i migliori giochi da tavolo di guerra

migliori wargame giochi da tavolo di guerra

Nel corso dei secoli la guerra ha accompagnato passo passo l’umanità, e c’è una nicchia di amanti dei giochi da tavolo a cui piace rivivere le battaglie più epiche della storia dell’umanità (e non solo) nell’ambiente sicuro della propria abitazione: sono gli esigenti fan dei wargame.

Numerosi sono i titoli disponibili sul mercato capaci di farci rivivere i più epici e intensi combattimenti della Storia, sia di quella antica che di quella moderna. Chiunque voglia avvicinarsi al genere potrebbe ritrovarsi spaventato dalla quantità di giochi che sono stati sfornati dalle case produttrici specializzate in materia, ma tutta questa abbondanza va vista come una grande possibilità di trovare il gioco giusto, magari facendovi guidare da qualche consiglio.

Ecco perché abbiamo deciso di aiutarvi noi, con uno dei nostri speciali: la guida definitiva e completa ai migliori wargame da tavolo, dove abbiamo ovviamente incluso i nostri giochi a tema preferiti.

La guida completa ai wargame da tavolo: i migliori giochi di guerra ambientati attraverso secoli di Storia

Che siate già esperti del settore o che stiate leggendo perché siete dei neofiti che vogliono avvicinarsi al genere o, ancora, siate semplicemente degli amanti della Storia che vorrebbero provare a riprodurla sui propri tavoli, non ha importanza.

In questa guida infatti siamo certi che potrete trovare qualcosa che attirerà la vostra attenzione.

Un’ultima piccola premessa è però doverosa prima di passare al nocciolo del discorso, la lista completa di quelli che secondo noi sono i migliori wargame da tavolo.

Nonostante esistano titoli molto validi, nati da grandi franchise, che meriterebbero di entrare in questa lista (come, ad esempio Star Wars: X-Wing e A Song of Ice and Fire) abbiamo deciso di non includerli per concentrarci più su titoli basati sulla Storia.

Anche se, in realtà, abbiamo comunque in serbo un paio di sorprese per voi. Per scoprirle non dovete fare altro che continuare la lettura.

Annibale e Amilcare

Il primo fra i giochi di guerra che vi proponiamo nella nostra lista dei migliori wargame da tavolo è anche quello ambientato più nell’antichità fra i nostri preferiti.

Si tratta di Annibale e Amilcare (già protagonista di una nostra recensione) un titolo card driven per 2 giocatori, dai 14 anni in su, ambientato all’epoca delle Guerre Puniche, edito in Italia da Cranio Creations.

Ciascuno interpreta una delle due potenze coinvolte nei conflitti svoltisi nel III secolo a.C., e cercherà di soggiogare la potenza guidata dai generali avversari.

Gli scenari e le campagne singole di Annibale ci permettono di darci battaglia in tutto il nord Africa, nei territori iberici, gallici ed italici, ma anche in Sicilia, Sardegna e Corsica, ripercorrendo le gesta e gli eventi storici della Seconda Guerra Punica.

Lo scenario di Amilcare, che invece si svolge durante la Prima Guerra Punica, si sviluppa sul “lato B” del tabellone, dove sono raffigurati solo i territori italici, le isole e il nord Africa.

Si tratta di un gioco intenso e abbastanza complesso, forse non il più adatto per i neofiti, ma di enorme spessore e apprezzatissimo dagli amanti dei titoli tematici.

Potete acquistare Annibale e Amilcare A QUESTO INDIRIZZO.

Time of Crisis

Altro gioco ambientato nell’antica Roma, ma qualche secolo dopo, è Time of Crisis, che ripercorre le vicende storiche riguardanti la crisi del III Secolo dell’impero, fra invasioni barbariche e secessioni.

In Time of Crisis, da 2 a 4 giocatori, dai 14 anni in su, prendono le redini delle dinastie romane, raccogliendo e esercitando influenza tra il senato, i militari e il popolo di Roma per assicurarsi che i loro lasciti siano ricordati dalla storia invece di essere persi nella notte dei tempi.

A partire dal controllo di una provincia e di alcune carte di basso valore, dovremo far crescere il nostro potere durante questo fragile periodo della storia romana.

Dovremo costruire eserciti, prendere il controllo di diverse province, ottenere sostegno dal popolo e difenderci dalle incursioni barbariche, dagli eventi inopportuni e dalle macchinazioni dei nostri avversari politici.

Una partita dura in media fra le 2 e le 3 ore e potete acquistare l’edizione italiana del gioco, a cura di Ergo Ludo, A QUESTO INDIRIZZO.

Quartermaster General 1914

È ora arrivato il momento di arrivare ad un periodo storico decisamente più recente e di parlare dei combattimenti della Prima Guerra Mondiale, uno dei conflitti più sanguinosi di sempre.

Fra i migliori wargame ambientali in questa epoca non potevamo non citare quelli della serie Quartermaster General, nello specifico QG 1914, un gioco da tavolo strategico, ovviamente  ambientato durante la prima guerra mondiale, per 2-5 giocatori, dai 12 anni in su, con una durata di 90-120 minuti a partita.

Quartermaster General: 1914 fa parte dell’acclamata serie di Ian Brody ed il gameplay crea una narrazione della prima guerra mondiale in Europa, che riflette i cambiamenti militari, tecnologici e sociali avvenuti nei quattro anni seguenti.

giocatori prendono il controllo di una delle principali potenze in gioco, ognuna delle quali ha un set unico di carte con cui muovere le forze schierate, che sono rappresentate da pedine dell’esercito.

Ogni carta ha due usi diversi: uno quando viene giocata e l’altro quando viene “preparata”. Nel nostro turno, possiamo sia giocare sia preparare una carta, oppure spenderla per pescare più truppe, muoverci o attirare gli avversari. Tuttavia, il mazzo rappresenta la totalità delle nostre risorse di guerra, quindi bisognerà scegliere con attenzione cosa fare con ciascuna delle nostre carte in nostro possesso.

Potete trovare Quartermaster General: 1914 A QUESTO INDIRIZZO. Se il titolo vi interessa ma preferireste combattere  il conflitto mondiale successivo a breve potrete acquistare anche Quartermaster General: WW2che arriverà completamente in Italiano grazie a Ghenos Games.

Axis and Allies

Continuiamo la nostra lista dei migliori wargame da tavolo spostandoci proprio nella Seconda Guerra Mondiale con uno dei più classici giochi di guerra, Axis and Allies.

Originariamente rilasciato nei primi anni ’80, il titolo di Larry Harris vede i giocatori controllare le varie forze di Regno Unito, Stati Uniti, Unione Sovietica, Germania e Giappone, combattendo in tutto il mondo durante la Seconda Guerra Mondiale, con lanci di dadi e creando diverse unità al fine di dominare il nemico.

Esistono numerose versioni del gioco, quella che che vi consigliamo noi è Axis and Allies: 1942. Nata nel 2009, include diverse modifiche alle regole, come l’integrazione della difesa aerea in complessi industriali, e rende Honolulu una delle città che contribuisce alla vittoria.

Potete acquistare Axis and Allies A QUESTO INDIRIZZO.

Root

Root

Lasciamo per un attimo il nostro viaggio nella Storia per svelarvi quella che è chiaramente una delle sorprese che avevamo in serbo per voi, se non altro perché il gioco non si basa su una guerra realmente avvenuta (o forse sì, ma noi umani non possiamo capire).

Si tratta di Root, wargame che si è anche classificato nella nostra lista dei migliori giochi da tavolo del 2019 (e non si parlava solo di giochi di guerra qui).

Non fatevi trarre in inganno dagli artwork “pucciosi”, perché in questo titolo, edito in Italia da MS Edizioni, avrete a che fare con animali del bosco particolarmente agguerriti e determinati ad ottenere il controllo del territorio.

Fra tutti quelli nell’elenco probabilmente è il più adatto per un neofita. Ideato da Cole Wehrle, autore specializzato nel genere dei giochi di guerra, include nella sfida da 1 a 4 giocatori che guideranno fazioni asimmetriche, per l’appunto in lotta per il controllo del bosco.

A completare la bellezza del gioco ci sono una grafica accattivante ed un regolamento chiaro con parecchi richiami sulle plance personali dei giocatori.

Potete comprarlo A QUESTO INDIRIZZO.

Undaunted: Normandy

Torniamo al mondo reale, ripartendo da dove vi avevamo lasciati, nel bel mezzo della Seconda Guerra Mondiale.

Undaunted Normandy, è un gioco da tavolo per 2 giocatori, ambientato  in Francia, ed in cui uno comanda le truppe statunitensi all’indomani dello storico sbarco in Normandia, mentre l’altro prenderà il comando dell’esercito tedesco impegnato a respingere l’avanzata alleata.

Questo meraviglioso titolo si caratterizza per la semplicità delle regole e si differenza dai classici wargame, grazie alla presenza del deckbuilding, che ci permette di acquistare nuove truppe per potenziare il nostro esercito.

Si tratta di un altro gioco che ben si adatta anche a chi non è espertissimo di giochi di guerra, percui non potevamo che includerlo in questa nostra guida ai migliori wargame da tavolo.

Se volete saperne di più vi consigliamo di dare un occhio al nostro gameplay di Undaunted Normandy, dopodiché potete trovarlo A QUESTO INDIRIZZO.

Memoir ’44

Rallentiamo un po’ il nostro viaggio nel tempo per soffermarci al 1944 con Memoir ’44, un altro wargame leggero fra i migliori in circolazione.

Memoir ’44 è un gioco da tavolo storico in cui i giocatori, da 2 a 8 dagli 8 anni in su, si affrontano in alcune delle battaglie storiche più famose della Seconda Guerra Mondiale tra cui Omaha Beach, Pegasus Bridge, Operation Cobra e le Ardenne.

Il gioco base include oltre 15 diversi scenari di battaglia e presenta un tabellone di gioco a esagoni a doppia faccia per atterraggi sulla spiaggia e combattimenti in campagna.

Ogni scenario imita il terreno storico, i posizionamenti delle truppe e gli obiettivi di ciascun esercito. I comandanti schierano truppe attraverso le carte Comando e Tattica, applicando le abilità uniche delle proprie unità (fanteria, paracadutisti, carri armati, artiglieria e combattendo della resistenza).

Caratterizzato da partite non troppo lunghe (durano circa 60-80 minuti ciascuna) e dotato di numerose espansioni, Memoir ’44 è distribuito da Asmodee e potete trovarlo a QUESTO INDIRIZZO.

Twilight Struggle

Twilight Struggle

Terminate le battaglie del secondo conflitto mondiale, si aprì una nuova fase per il mondo, quella della guerra fredda.

Questo lungo periodo storico è ripercorso alla perfezione da Twilight Struggle, il wargame card driven di GMT Games, un gioco da tavolo per due giocatori che è ormai un classico.

Un giocatore comanda l’URRS e parte leggermente avvantaggiato rispetto a quello che comanda gli USA, che invece riuscirà a guadagnare potere più ci si avvicina agli anni appena precedenti alla caduta del muro di Berlino, esattamente come accaduto nella realtà.

Un riuscitissimo mix di influenze, battaglie, eventi e corse allo spazio ci accompagnerà in questo bellissimo gioco dove la fortuna nella pesca delle carte e nei lanci di dado contano meno di quanto possiate pensare in prima battuta.

Twilight Struggle è a tutti gli effetti un wargame strategico dove ogni errore strategico può scatenare l’inizio della tanto temuta Guerra Nucleare o, peggio, farci perdere la partita!

Potete acquistare Twilight Struggle A QUESTO INDIRIZZO.

Labyrinth: Guerra al Terrore

Siamo finalmente arrivati all’epoca moderna ma le guerre sui nostri tavoli non sono ancora finite. Oggi si combatte contro il terrorismo e noi possiamo farlo sui nostri tavoli grazie a Labyrinth: Guerra al terrore, il gioco da tavolo di Volko Ruhnke, da molti considerato il successore spirituale proprio del mitico Twilight Struggle di cui vi abbiamo poc’anzi parlato.

Anche in questo caso si tratta di un titolo card driven, per 1 o 2 giocatori dai 12 anni in su, profondamente asimmetrico. Da un lato troviamo ancora gli Stati Uniti, dall’altro questa volta però ci sono gli jihadisti.

Il gioco è ambientato all’indomani dell’11 settembre 2001, con gli americani che dovranno far valere la propria forza militare confrontandola con il più agile e sfuggente potenziale delle cellule islamiche, che si nascondono e viaggiano più o meno indisturbate qua e là per il pianeta.

Chi controlla gli States cercherà di porre fine per sempre alla minaccia terroristica. Il giocatore che controlla gli jihadisti invece dovrà riuscire a compiere attentati e ribaltare i governi medio-orientali, per dimostrare una volta per tutte che gli USA non sono più una superpotenza imbattibile ed inasprire la nuova epoca di terrore, iniziata proprio con l’agguato alle torri gemelle.

Potete acquistare Labyrinth: La guerra al terrore A QUESTO INDIRIZZO.

Warhammer 40K: Kill Team

kill team tra i migliori wargame

Se anche voi siete certi che le guerre non termineranno, ma che anzi diventeranno ancora più sanguinose e planetarie nel futuro, allora è giunto di allenarsi a combattere le fazioni aliene dell’universo di Kill Team, il gioco da tavolo di Warhammer 40.000.

Kill Team è un gioco di combattimenti “skirmish” ambientato nel 41° millennio, che si può giocare sia acquistando gli appositi starter set, sia  usando l’immensa gamma di miniature di Warhammer 40.000.

Le nuove regole, semplificate ed adattate, oltre renderlo più simile ai classici giochi da tavolo di guerra, ci consentono di giocare un gran numero di partite diverse fra loro, tutte basate su schermaglie tattiche frenetiche ed intense, insomma un titolo che si merita a pieno di entrare nella nostra lista dei migliori wargame.

Le battaglie possono coinvolgere da 2 a 4 giocatori, dai 12 anni in su, durano dai 30 ai 60 minuti (molto meno di una classica a partita a Warhammer 40.000) e richiedono poche miniature, in media da 4 a 6 a seconda della fazione scelta.

Certo, non avrete il tavolo pieno zeppo di combattenti come in una partita del classico gioco di miniature WH40K, ma la semplicità del set-up e il regolamento, tutto sommato non troppo complesso, vi regaleranno di certo ottime sensazioni.

Potete scegliere il Kill Team che preferite acquistandolo A QUESTO INDIRIZZO.

Ora che conoscete i migliori wargame da tavolo è tempo di giocare!

Sperando che fra questi giochi abbiate potuto trovare pane per i vostri denti, non ci resta che augurarvi buona fortuna per le vostre battaglie.

Fateci poi sapere come sono andate lasciando un commento qui sotto.

Infine, se sopravviverete e vorrete avere altri spunti ludici non dimenticate di leggere anche queste altre guide a tema:

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments