Game of Thrones 8: Lena Headey era contraria alla decisione presa da Cersei nella première

La première di Game of Thrones 8 ci ha messo di fronte a una Cersei più risoluta che mai, nonostante i suoi primi comportamenti non abbiano soddisfatto molto il pubblico, soprattutto alla luce di una decisione presa quando si è trovata di fronte l’insolente ma risoluto Euron Greyjoy.

Attenzione, seguono potenziali spoiler su Winterfell, il primo episodio de Il Trono di Spade 8

Lena Headey era contraria circa la decisione presa da Cersei nella première di Game of Thrones 8

Tuttavia l’autoproclamata regina di Westeros non è l’unica ad aver avuto remore nel concedersi, sfruttando le proprie grazie per fini politici, al pirata che le ha portato la Compagnia Dorata.

Anche l’attrice Lena Headey, interprete di Cersei, era riluttante circa le pretese lussuriose di Euron perché aveva l’impressione che il suo personaggio stesse smettendo di combattere, mostrandosi comunque debole nei confronti del suo voglioso alleato:

Continuavo a dire: «Non vuole, non vuole farlo. Doveva continuare a combattere.

Ma gli showrunner ovviamente sanno benissimo quello che stanno facendo e sono fermamente convinti che Cersei avrebbe sicuramente agito in quel modo perché doveva fare quello che andava fatto.

La Headey ha rivelato che dopo aver girato la scena, alla fine ha trovato un punto di vista positivo e utile all’economia della storia:

C’è un ruolo da giocare in tutta questa vicenda. Cersei è una sopravvissuta in tutto questo. Lei si rifiuta di cedere e ha ben chiaro il suo obiettivo e come raggiungerlo. Questa cosa la rende più potente e più triste allo stesso tempo a causa di chi al momento non è al suo fianco.

Voi cosa ne pensate? Come vi è sembrato il comportamento di Cersei con Euron? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: EW

Potrebbe piacerti anche
Commenti
Caricamento...