Call of Cthulhu: il governo cinese distrugge le copie di The Sassoon Files

Brutte notizie per i backer di Kickstarter che erano in attesa di The Sassoon Files. I suoi creatori hanno infatti annunciato che le copie del libro in questione sono state tutte bruciate dal Governo Cinese.

Il Governo Cinese brucia tutte le copie del libro The Sassoon File. Contenuto irrispettoso?

Raccogliendo quasi 25.000$ su Kickstarter lo scorso anno, The Sassoon Files avrebbe dovuto offrire vari scenari ambientati a Shanghai per il gioco di ruolo ‘Call of Cthulhu‘ e altri titoli basati sul sistema GUMSHOE come Trail of Cthulhu.

Jesse Covner, della casa editrice indipendente Sons of the Singularity, ha dichiarato che, dopo la produzione di tutti i libri, il governo cinese ne ha però ordinato la distruzione di ogni singola copia già dal mattino seguente.

Tutte le stampanti destinate alla produzione delle copie di The Sassoon Files sono quindi state fermate, pare a causa della presenza di un contenuto ritenuto “sensibile” per il governo di Pechino.

Malgrado l’ambientazione di Shangai, Covner ha però insistito spiegando che il libro non contiene in realtà nessun tipo di contenuto contrario o irrispettoso verso il governo della Repubblica Popolare Cinese, sia per quanto riguarda la cultura cinese sia per quanto riguarda la sua storia.

Anche se tutta questa situazione è stata certamente una battuta d’arresto Covner si è scusato con i sostenitori del progetto, affermando che ci sarà un semplice ritardo nella consegna dei libri fisici.

In un video in cui spiega l’accaduto ha infatti affermato:

Sono orgoglioso di aver stampato un libro che è stato poi bruciato andrà sulla mia pagina web con scritto: “compra l’RPG bandito dal governo cinese”

Cosa ne pensate di quanto accaduto? A me è solo venuta voglia di comprarne una copia, e a voi? Fatecelo sapere in un commento!

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
TO Play: il 7-8 settembre a Torino l’evento dedicato ai GdR e GdT