Star Wars: Lucasfilm e IBM hanno creato un droide funzionante

Star Wars Droide Funzionante

Lucasfilm, in collaborazione con IBM, ha realizzato un droide funzionante ispirato alla saga di Star Wars. Ecco cosa sappiamo di lui

Dimenticatevi di Sphero, qui non si parla di “semplici giocattoli”.

In occasione dell’ultimo episodio di “Science and Star Wars” (approdato online e poi rimosso, quindi non troverete nessun video al momento), Lucasfilm ha rivelato di aver creato, in collaborazione con IBM, un droide realmente funzionante ispirato alla saga e realizzato in scala 1:1 rispetto ai droidi visti al cinema (ma anche nei videogiochi, fumetti etc. etc.).

Grazie ad un Raspberry PI e un po’ di programmazione in Python per comunicare con l’API Watson, il droide è in grado di processare le immagini attraverso una videocamera, comprendere i comandi vocali ed elaborare una risposta; che però sarà fornita attraverso un linguaggio comprensibile all’uomo e non tramite una serie di beep e boop, con grande disappunto dei fan puristi della saga.

Alimentato da una batteria per automobile, il droide è in grado di ruotare la testa per eseguire una scansione dell’ambiente circostante, orientandosi nei propri spostamenti. Grazie a Watson, inoltre, il robot può fornire varie risposte elaborate alle domande poste sulla saga di Star Wars e, ovviamente, spedire le nostre mail.

Maggiori informazioni sul droide funzionante della Lucasfilm verranno rilasciate con il prossimo episodio dello show (mentre rimaniamo in attesa che torni online quello mostrato poche ore fa).

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: CB

 

Leggiamo altro?
Thor: Ragnarok, le prime immagini ufficiali del nuovo film Marvel!
Star Wars: Taika Waititi dirigerà un film del franchise?