The Northman: il film di Robert Eggers vietato ai minori per “sangue, violenza estrema e nudità”

The Northman

Che The Northman non sarebbe stato una pellicola per tutti gli stomaci lo sapevamo da tempo e, poche ore fa, è arrivata la conferma. The Northman, l’atteso revenge drama vichingo diretto da Robert Eggers, ha ricevuto infatti il rating R dalla censura americana, venendo quindi vietato ai minori di 18 anni.

The Northman è stato vietato ai minori di 18 anni

Le motivazione sono più o meno quelle che ci saremmo aspettati, ovvero “violenza estrema, sangue, alcuni contenuti sessuali e nudità.”

Interpretata da Alexander Skarsgård, Nicole Kidman, Claes Bang, Anya Taylor-Joy, Ethan Hawke, Björk e Willem Dafoe, la pellicola in arrivo in Italia il prossimo 21 aprile racconterà l’epopea della vendetta di un principe vichingo (Skarsgård), che ha visto uccidere il padre a sangue freddo sotto i suoi occhi mentre era ancora un ragazzino. Con l’età adulta andrà quindi in cerca di vendetta per strappare il regno dalle mani dello zio assassino.

Leggi anche: Anya Taylor-Joy sarà nel cast di Nosferatu, il remake di Robert Eggers

Come sappiamo, le riprese del film hanno messo a dura prova gli attori, che hanno recitato in condizioni estreme a causa del realismo estremo che il regista, Robert Eggers, ha voluto dare al progetto. Lo stesso regista, in un’intervista rilasciata pochi giorni fa, ha infatti affermato che The Northman è stato il suo “lavoro più difficile, anche mentalmente”.

Ecco l’altrettanto violento trailer italiano, nel caso ve lo foste perso:

Fonte