Sab 22 Giugno, 2024

Le News della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

The Movie Critic: perché il film di Tarantino è stato cancellato?

Come ormai è noto agli appassionati di cinema, The Movie Critic sarebbe dovuto essere il decimo e ultimo film di Quentin Tarantino, il canto del cigno del talentuoso regista che, però, non vedrà mai la luce visto che è stato ufficialmente accantonato. Ma perché The Movie Critic è stato cancellato? Perché rinunciare così, all’improvviso, a una pellicola già in avanzato stato di produzione?

A dare una possibile spiegazione del motivo dietro la cancellazione del film ci ha provato Tom Rothman, capo del Sony Motion Pictures Group, società che ha prodotto C’era una volta a Hollywood e che avrebbe dovuto produrre anche quest’ultima fatica di Tarantino.

Quentin e la sua ricerca della perfezione

In una lunga intervista concessa a Deadline, Rothman ha confermato che la decisione di sospendere il progetto è arrivata direttamente dal regista: “Ho un rispetto illimitato per Quentin Tarantino, lo considero un vero artista e conoscendolo personalmente so che mette la sua arte al primo posto: per lui i suoi film sono più importanti di ogni altra cosa e lo rispetto per questo. Immagino che questa decisione sia stata determinata dal fatto che la sua volontà è quella di realizzare un decimo e ultimo film perfetto, lavoro che possa chiudere in bellezza la sua straordinaria carriera. So che vuole che il suo ultimo film abbia un significato, che sia un film importante e mi rincuora sapere che qualunque cosa farà, sarà certamente migliore di ciò che ha scartato perché Quentin è un’assoluta fontana di creatività.”

The Movie Critic e gli altri progetti cancellati

Tarantino non è nuovo alla cancellazione di film già a buon punto: dal possibile sequel di Kill Bill a The Vega Brothers, film che raccontava le vicende dei fratelli Vega: Vincet, protagonista di Pulp Fiction, interpretato da John Travolta e Vic, il Mr. Blonde de Le Iene, interpretato da Michael Madsen. Stesso destino per il paventato capitolo della saga Star Trek diretto da Tarantino che, al pari di altri progetti, è stato definitivamente abbandonato.

Quale sarà quindi l’ultimo film di Tarantino? Si tratterà di qualcosa che il regista aveva precedentemente accantonato e che tornerà in cima alla sua agenda, oppure ci ritroveremo di fronte a qualcosa di completamente nuovo?

Tuttavia, c’è anche l’eventualità che la carriera di filmmaker di Tarantino si possa già considerare conclusa con C’era una volta a Hollywood, pellicola che ha un sapore nostalgico e suona un po’ come una chiusura in bellezza per il talentuoso regista premio Oscar.

Ultimi Articoli