Sab 20 Luglio, 2024

Le News della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

L’amicizia e gli scherzi tra Ryan Reynolds e Hugh Jackman? Ecco come tutto è iniziato

Mentre i fan attendono di poter andare a vedere il cinema Deadpool & Wolverine, un film che Ryan Reynolds sta tentando di realizzare da tantissimi anni, sono in tanti a chiedersi “come tutto è iniziato”, come l’amicizia e la giocosa faida con Hugh Jackman abbia portato a tutto questo.

I due attori hanno parlato spesso della loro amicizia, che dura ormai da più di 17 anni, senza mai ricordare però veramente come sia iniziato il divertente e dispettoso siparietto che li accompagna ogni volta che i loro nomi vengono accostati.

L’ultimo ad intervenire sull’argomento è stato Jackman, che in un’intervista del 2020 al The Daily Beast aveva dichiarato:

“È una cosa che risale a così tanto tempo fa… Dio, questo è il classico segno in cui la tua faida è durata troppo a lungo, dove non sai nemmeno perché o come è iniziata”

Beh, proveremo noi a ricordarglielo.

deadpool and wolverine movie

Ecco come è iniziata l’amicizia (e la divertente faida) tra Ryan Reynolds e Hugh Jackman

Sorprendentemente, a iniziare il tutto non sembra sia stato essere Hugh Jackman e nemmeno Ryan Reynolds. In questa storia c’è un terzo insospettabile attore (di nome e di fatto), che pare abbia dato il via, seppur involontariamente, a tutto quanto. Il suo nome? Scarlett Johansson.

Jackman ha dichiarato al Daily Beast che potrebbe essere stata Scarlett Johansson a dare il via alla faida, anche se all’inizio ha ammesso di avere difficoltà a ricordarne le origini.

L’attore ha spiegato di aver iniziato a prendere in giro Reynolds per il suo recente (all’epoca) matrimonio con la Johansson, 39 anni. Per chi non lo sapesse, infatti, i due sono stati sposati dal 2008 al 2011 prima che Reynolds sposasse l’attuale moglie Blake Lively nel 2012.

Scarlett Johansson

“Lo rimproveravo perché ero molto amico di Scarlett, e Scarlett aveva appena sposato Ryan, quindi quando veniva sul set gli dicevo: ‘Ehi, è meglio che ti comporti bene qui, amico, perché ti guardo’, e abbiamo iniziato a prenderci in giro in quel modo, e poi tutto è degenerato con la storia di Deadpool e lui mi ha chiamato in causa, e ha cercato di manipolarmi attraverso i social media per fare quello che voleva”, ha spiegato Jackman.

Il pubblico è venuto a sapere della loro faida nel 2015, quando Jackman ha postato sul suo Instagram un video in cui Reynolds lo impersonava – accento australiano e tutto il resto – con il suo trucco da Deadpool.

Eccolo:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hugh Jackman (@thehughjackman)

Dalla faida sui social… al film

Da allora, Jackman e Reynolds, che si sono conosciuti sul set di X-Men Origins: Wolverine, continuando a prendersi in giro pubblicamente e trovando modi sempre più originali per trollarsi a vicenda sui social.

Nel gennaio 2017 qualcosa è però cambiato. Reynolds ha fatto capire di voler realizzare un film mashup con il suo personaggio, Deadpool, riportando sullo schermo il Wolverine di Jackman.

Sfortunatamente per l’attore di Free Guy, Jackman aveva appeso gli artigli di Wolverine al chiodo pochi mesi dopo, a marzo, con l’uscita di Logan, la sua apparentemente ultima incursione nei panni del mutante dei fumetti.

Come sappiamo questo non ha fermato Reynolds, il cui sogno di Deadpool e Wolverine sta oggi diventando realtà.
“Non ho idea se riuscirò a fargli cambiare idea”, aveva detto Reynolds a Variety parlando di Jackman. “È il pubblico: Sfrutterei esclusivamente quel rapporto per riavere Hugh per un altro (Wolverine)”.

In seguito l’attore aveva ribadito le sue dichiarazioni a Entertainment Weekly, dicendo: “Quello che dovremo fare è convincere Hugh. Se non altro, dovrò fare il possibile per convincere i miei amici di Internet a tornare a bordo per aiutarmi a sostenere un’altra causa”.

Jackman ha poi replicato a Variety: “Sto esitando. Potrei vedere che è l’adattamento perfetto. Ma il momento potrebbe essere sbagliato”.

Gli scherzi, i compleanni, e i Natali passati tra Ryan Reynolds e Hugh Jackman

Mentre i piani di Reynolds per riportare sullo schermo Wolverine stavano prendendo lentamente forma, l’amicizia dei due attori è proseguita con continui scherzi e… tanta visibilità sui social media.

Nell’aprile 2018, Jackman ha cercato di registrare un messaggio di compleanno per un fan su Twitter, ma è stato interrotto dal Deadpool di Reynolds. Mentre l’attore iniziava a registrare i suoi auguri, Reynolds ha iniziato a cantare in sottofondo.

“Quando cerchi di registrare un messaggio di auguri sincero… ma vieni interrotto dal più grande showman”, aveva scritto Jackman su Twitter.

Distratto dalla canzone, ha girato la telecamera per mostrare Reynolds sdraiato su un letto d’albergo nel suo costume completo da Deadpool, cantando “Tomorrow” da Annie.

“Non prestategli troppa attenzione”, ha poi detto Jackman nella clip.

Per il 42° compleanno di Reynolds, i due hanno poi avuto un altro esilarante scambio di battute sui social media. Data la natura del loro rapporto, Jackman ha naturalmente celebrato il grande giorno dell’amico trollandolo.

“Perché mi dicono che io sono il ragazzo più simpatico e tu no. @VancityReynolds … ti permetterò di abbracciarmi. Solo per questa volta. Per il tuo compleanno”, ha scritto accanto a una foto dei due abbracciati.

Reynolds ha subito risposto con un’affermazione falsa. “Quest’uomo è un mostro”, ha scritto. “Non viene nemmeno dall’Australia. Viene da Milwaukee”.

E come dimenticare il Natale di Ryan Reynolds passato con gli amici e colleghi, mentre indossava un “brutto maglione” natalizio? Allo scherzo si era unito anche l’attore Jake Gyllenhaal (la storia completa la potete trovare qua).

Ryan Reynolds scherzo

La tregua

Nel febbraio 2019, Reynolds e Jackman hanno annunciato sui rispettivi account social media che la loro amichevole faida era ufficialmente giunta al termine.

Come modo per ricucire il loro “rapporto interrotto”, i due attori hanno rivelato i loro piani per fare pubblicità alle rispettive aziende – Aviation Gin di Reynolds, Laughing Man Coffee di Jackman – e, naturalmente, ognuno si aspettava di superare l’altro.

“Tregua ufficiale con @realhughjackman!” aveva scritto Reynolds accanto a un’istantanea in bianco e nero della coppia che sorride mentre si stringe la mano. “Come gesto di buona volontà, farò un bellissimo spot per la sua compagnia, Laughing Man Coffee. Non vedo l’ora!”.

Jackman ha quindi condiviso la stessa foto, con la didascalia: “Tregua ufficiale! Farò la più bella pubblicità per Aviation Gin. E non vedo l’ora di vedere cosa si inventerà @vancityreynolds in cambio”.

Ovviamente le cose sono precipitate poco dopo.

Reynolds ha poi ripubblicato la stessa foto sulle sue Instagram Stories da un altro utente, ma con l’aggiunta di una granata in mano, una parte dell’arma esplosiva in bocca a Reynolds e l’artiglio di Wolverine di Jackman dietro la schiena, visibile nello specchio.

Lo scatto parodistico è stato sottotitolato da Reynolds: “Guardate bene”.

Nel 2020, Jackman ha augurato alla sua ormai ex, Deborra-lee Jackman, un felice 24° anniversario in un dolce messaggio sui social media.

“Questi 24 anni sono stati i migliori della mia vita! E, per quanto posso vedere, continuiamo a migliorare”, aveva scritto l’attore nella didascalia di un’immagine di lui e Deborra-lee, 68 anni. “Ti amo Debs con ogni fibra della mia anima. Buon anniversario. #24″

Reynolds ha quindi usato il post dell’anniversario come occasione per continuare la sua esilarante faida con Jackman. “Tieni duro, Deb”, ha commentato nella sezione commenti di Instagram.

La vera amicizia dietro allo show per i fan

Più recentemente, il duo è tornato a parlare della loro amicizia e di come, ad ogni intervista individuale, sia impossibile non parlare dell’amico che in quel momento sta probabilmente dall’altra parte del mondo.

Hugh Jackman ha infatti rivelato che “un sacco di gente viene da lui a parlare di Reynolds”, mentre Ryan Reynolds ha spiegato che la chiave della loro amicizia, in parte, è che “si affidano l’uno all’altro per il vero tipo di consigli che vuoi”.

Ultimi Articoli