Gil Kenan dirigerà il sequel di Ghostbuster Legacy, che vedrà tornare il cast originale

ghostbusters legacy

Il co-sceneggiatore e produttore esecutivo di Ghostbusters: Legacy, Gil Kenan, è destinato a dirigere il sequel del film il cui titolo provvisorio è Firehouse. Kenan lo sta già sviluppando con il regista e co-sceneggiatore originale del primo film reboot, Jason Reitman, che sarà accreditato come sceneggiatore del sequel e sarà anche produttore esecutivo.

È stato inoltre annunciato il ritorno del cast originale per il sequel, che includerà Paul Rudd e Carrie Coon insieme a Finn Wolfhard e Mckenna Grace. Per quanto riguarda il cast originale degli Acchiappafantasmi, sappiamo solo che Ernie Hudson sarà coinvolto, mentre Dan Aykroyd e Bill Murray restano ancora un’incognita.

Kenan ha dichiarato in un comunicato: “È un onore assoluto prendere lo zaino protonico e passare dietro la macchina da presa per il prossimo capitolo della saga della famiglia Spengler. Vorrei solo poter tornare al 1984 e dire al ragazzino della sesta fila del Mann Valley West che un giorno avrebbe potuto dirigere un film di Ghostbusters”.

Reitman ha aggiunto: “Qualche anno fa, mio padre mi ha consegnato le chiavi della Ecto-1 e insieme abbiamo realizzato Ghostbusters: Legacy. Le parole non potranno mai esprimere quanto sono grato di aver fatto un film con mio padre al mio fianco. Ora è giunto il momento di consegnare quelle chiavi al mio partner creativo e collega acchiappafantasmi Gil Kenan, un regista brillante che manterrà vivo lo spirito di Spengler. Posso solo sperare di fornirgli la stessa cura produttiva e lo stesso supporto che mio padre ha mostrato a me”.

Kenan sembra essere una buona scelta per dirigere il sequel di Ghostbusters: Legacy. Specialmente se pensiamo che ha già diretto film come Monster House, Poltergeist e Ember – Il mistero della città di luce.

Hudson avrà un ruolo di rilievo nel sequel, come spiegato precedentemente da Reitman. “Il personaggio di Winston Zeddemore e le industrie Zeddemore avranno un ruolo importante nel futuro di Ghostbusters”.

Il film è stato descritto come “il prossimo capitolo della storia della famiglia Spengler”, e tornerà ufficialmente a New York City nel quartier generale della caserma dei pompieri già presente nei primi due film dei Ghostbusters.

Hudson ha parlato della sceneggiatura, dicendo: “Ho letto una versione. Sono abbastanza sicuro che si siano impegnati a farne un’altra. Sono molto soddisfatto, ma so anche che è ancora presto. Jason è stato incredibile e io lo amo e lo apprezzo molto. Sono così grato di poter lavorare con lui. Quindi, sono entusiasta, ma… Non ho e non ho mai dato per scontato nulla. Sono felice, però, di avere Ghostbusters nella mia filmografia. E sono davvero felice quando vedo bambini piccoli, di due o tre anni, cantare la canzone ed esserne felici”.

Il sequel di Ghostbusters: Legacy dovrebbe arrivare nelle sale il 20 dicembre 2023.

Fonte