Mar 25 Giugno, 2024

Le News della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Game of Thrones 7: Sarà record di persone bruciate

Game of Thrones 7 sarà protagonista di un record assoluto sul piccolo schermo, mostrando il maggior numero di persone che bruciano in una serie tv

Giusto per non farsi mancare nulla, sembra che Game of Thrones 7 segnerà un nuovo record, mostrando il maggior numero di persone che bruciano in una serie tv (anche in una singola scena).

Game of Thrones

A segnalarci il curioso primato è stata una news apparsa su Entertainment Weekly, che ha rivelato le parole dello showrunner e creatore della serie David Benioff a riguardo:

In una scena di battaglia abbiamo avuto più stuntmen che bruciavano contemporaneamente di quanti non ne avessimo mai avuti. Il nostro coordinatore degli stunt voleva davvero entrare nel Guinness dei Primati per questa cosa.

Purtroppo per Benioff la scena non entrerà a far parte del Guinness World Record (l’organizzazione non prende in esame le produzioni televisive e cinematografiche), ma il coordinatore dello degli stunt, Rowley Irlam, ci ha comunque assicurato un momento epico per lo show:

In una sequenza ci sono 73 persone che bruciano, il che è un record. Nessun film o serie televisiva ha mai fatto nulla del genere in un intero show, men che meno in un’unica sequenza. Abbiamo avuto 20 persone che ardevano contemporaneamente, che è un record a sua volta. Penso che in ‘Salvate il soldato Ryan’ ne abbiano avuti 13 sulla spiaggia, e che in ‘Braveheart’ ne abbiano avuti 18 che brucivano parzialmente. Data la natura dei nostri animali da attacco, su quel versante abbiamo avuto la possibilità di espanderci.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Game of Thrones 7

Game of Thrones 7, penultima stagione per l’acclamata serie TV, arriverà negli Stati Uniti il 16 luglio 2017. Strutturata in sette episodi, in Italia la serie verrà trasmessa da Sky Atlantic in concomitanza con la premiere USA.

Diretta da Jeremy Podeswa, Mark Mylod, Matt Shakman e Alan Taylor, questa settima stagione arriva in estate anziché in primavera, come le altre sei che l’hanno preceduta, poiché si è deciso di girare le scene durante i mesi invernali per ottenere un’atmosfera più fredda e grigia.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Correlati:

Fonte: EW (Via BadTaste)

Ultimi Articoli