Fullmetal Alchemist Brotherhood arriva su Prime Video

Fullmetal Alchemist Brotherhood anime

Con un post sui propri canali social Prime Video ha annunciato la data di uscita di Fullmetal Alchemist Brotherhood, l’anime tratto dal manga di Hiromu Arakawa.

La piattaforma di streaming del colosso dell’e-commerce farà debuttare l’anime a partire da domani, 15 novembre 2022, all’interno del catalogo del canale tematico Anime Generation. Prime Video ha indicato una generica stagione 1 della serie, particolare che, al momento, non ci consente di capire se l’anime (completamente doppiato in italiano) vedrà gli episodi suddivisi in una o più parti.

Brotherhood è il secondo adattamento anime dell’opera della Arakawa, con l’anime di Studio Bones che non è un sequel della prima serie del 2003 ma riprende la storia originale ripartendo dall’inizio e seguendo più fedelmente gli avvenimenti del manga. Articolato in 64 episodi, l’anime è andato in onda sulla TV nipponica tra il 2009 e il 2010 riscuotendo fin da subito un enorme successo.

In Italia la serie anime Fullmetal Alchemist Brotherhood è stato trasmessa, a sette mesi di distanza dalla premiere giapponese, su MTV a partire dal mese di ottobre 2009.

Il manga di Fullmetal Alchemist

Così è descritta la trama del manga originale: “Edward e Alphonse Elric sono due fratelli che, fin da piccoli, si dimostrano estremamente portati per l’alchimia. Quella che nel nostro mondo è considerata una disciplina quasi magica, nel loro è invece una vera e propria scienza con tanto di libri su cui studiare ed esami per poterla praticare. Con essa è possibile fare di tutto, anche se ci sono limiti da conoscere e, soprattutto, regole da rispettare. Purtroppo però, Ed e Al commetteranno un tragico errore che segnerà per sempre le loro vite e che li costringerà ad affrontare un difficile viaggio alla ricerca della leggendaria pietra filosofale”.

Hiromu Arakawa ha pubblicato il manga Fullmetal Alchemist sulla rivista Monthly Shōnen Gangan di Square Enix dal 12 luglio 2001 al 12 giugno 2010, con l’opera poi raccolta in 27 tankobon. Altrettanti sono i volumi della prima edizione italiana del manga pubblicata da Planet Manga tra il 2006 e il 2011, con l’etichetta di Panini Comics che nel 2021 ha dato alle stampe la Ultimate Deluxe Edition in 18 volumi contenente tutte le pagine a colori pubblicate nell’originale e realizzate dalla Arakawa stessa.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2