Predator 5: secondo John Davis sarà bello come il primo film

John Davis, produttore di Predator 5, ha affermato che il reboot sarà all’altezza del primo film del 1987 con protagonista Arnold Schwarzenegger.

Secondo il produttore, il nuovo film attualmente in lavorazione riuscirà a portare nuova linfa al franchise ed avvicinarsi al successo del primo capitolo.

John Davis, produttore di Predator 5, afferma che il film è nello come l’originale

Durante un’intervista con Collider per la promozione di Jungle Cruise, Davis ha parlato di Skull, nome assegnato a Predator 5, sottolineando quanto il film si avvicini molto al livello dell’originale del 1987. Ammettendo che gli altri film del franchise sono usciti dai binari, ha affermato che questo nuovo capitolo possa riportare la serie sulla strada giusta.

Sarà, credo, il secondo miglior film su Predator. O il primo. O potrebbe essere uguale al primo. Sento che il film del 1987 è stato meraviglioso e interessante e so cosa ha funzionato. Da allora non siamo più riusciti a creare qualcosa dello stesso livello, siamo finiti altrove. Penso che questo film sia un degno complemento del primo. Sarà altrettanto bello.

Il primo film, diretto da John McTiernan (Die Hard) con protagonista Arnold Schwarzenegger, vedeva un gruppo di commando avventurarsi in una missione in America Centrale, per poi essere braccati da un essere alieno con una tecnologia altamente avanzata.

10 cose che non sai su predator cw

Il film ha generato tre sequel e due film crossover, dove i Predator si scontravano con il franchise di Alien. La nuova pellicola seguirà il primo viaggio del Predator del primo film sulla Terra e, sebbene si sappia poco del film, è stato confermato che avrà una protagonista femminile e si svolgerà molti anni prima del classico del 1987.

Il film sarà diretto da Dan Trachtenberg e l’intenzione è quella di realizzarlo con rating R (vietato ai minori), offrendo la possibilità di riproporre la giusta dose di aggressività e violenza degne del primo Predator.