The Batman: Robert Pattinson al limite della sopportazione sul set?

Non sono molto incoraggianti le notizie che arrivano dal set di The Batman, la nuova pellicola DC con protagonista Robert Pattinson che, stando a quanto riportato dal Sun, troverebbe “estenuanti” le riprese del regista Matt Reeves, definito ora “un maniaco del controllo”.

Una fonte anonima rivela nuovi problemi sul set di The Batman, con il regista perfezionista e Robert Pattinson al limite della sopportazione

A quanto pare, i rallentamenti alla produzione subiti dal film non sarebbero solamente da imputare al cambio di attore, alla pandemia e a tutto quello che ne è seguito. Pattinson si sarebbe infatti lamentato in prima persona, con i membri della troupe, sul metodo di lavoro del regista, che l’avrebbe costretto in alcune occasioni a ripetere una scena anche 50 volte.

“Le riprese sono state estenuanti, soprattutto per Robert, visto che Matt è un tale perfezionista” ha svelato una fonte anonima al Sun, che ha riportato la notizia. “Insiste nel ripetere le scene più e più volte e si impantana nei minimi dettagli. A volte è come se non sapesse quando fermarsi.”

robert pattinson The Batman

La preoccupazione di molti è che l’attore si stanchi presto di indossare i panni del Crociato di Gotham, costringendo Warner Bros a cambiare l’ennesimo attore sotto al costume di Batman:

“Robert ha già avuto problemi con questi film colossali in passato. Ha finito per odiare Twilight arrivato all’ultimo film, e l’ultima cosa che tutti vogliono è che si stanchi anche di questo.”

Mentre sui metodi adottati da Matt Reeves, la fonte anonima ha spiegato:

“Matt ha già diretto dei block­buster prima d’ora, ma questo è su un altro livello. Nessuno nega che si tratti di una produzione in cui la posta in gioco è alta e Matt sente la pressione addosso.”

Diretto da Matt Reeves, The Batman vedrà la partecipazione nel cast, oltre che di Robert Pattinson (Batman), anche di Zoe Kravitz (Catwoman), Paul Dano (L’Enigmista), Andy Serkis (Alfred) e John Turturro (Carmine Falcone), con Colin Farrell che, invece, sarà il villain Pinguino.

Matt Reeves si è occupato della sceneggiatura insieme a Mattson Tomlin, con Dylan Clark che è invece il produttore esecutivo della pellicola.

Il film avrà un tono noir che si svilupperà lungo tutta la pellicola, in cui ci saranno una serie di omicidi e crimini che inizieranno a verificarsi a Gotham. Mentre Batman indagherà su queste cose, verrà rivelata la vera oscurità di Gotham City.

Atteso originariamente al debutto per l’1 ottobre 2021 (se ignoriamo tutti gli slittamenti precedenti dovuti alle difficoltà incontrate in fase di produzione), The Batman dovrebbe arrivare nelle sale cinematografiche il 4 marzo 2022. Non ci resta che incrociare le dita.