Andrà tutto bene: le strisce di Leo Ortolani sulla quarantena saranno pubblicate da Feltrinelli Comics

Sono cinquantasette le strisce a fumetti realizzate da Leo Ortolani durante la quarantena e pubblicate ogni giorno sui social dell’artista, e che ora saranno pubblicate in una raccolta annunciata da Feltrinelli Comics e intitolata “Andrà Tutto bene“.

Andrà Tutto Bene, il volume che raccoglierà le strisce pubblicate da Leo Ortolani durante la quarantena, arriverà il prossimo luglio

Le 57 fatiche di Leo (perché dev’essere stato davvero impegnativo creare strip così divertenti ogni giorno), realizzate per far compagnia e alleviare la noia di tutti coloro che erano rinchiusi in casa durante la quarantena da COVID-19, arriveranno nelle librerie alla fine del prossimo mese di luglio raccolte in un unico albo.

Ecco quanto scritto sul lungo post apparso sulla sua pagina ufficiale di Facebook:

Ortolani – Il mondo è cambiato. E noi?

Grazie a tutti per avere seguito questo diario. Potrei andare avanti, forse, ma anche no, che devo scrivere una nuova grafic novel, che ormai ho sviluppato dipendenza.

Avevi ragione, @marionatangelo, sono arrivato in fondo abbastanza provato: quando avevo ormai solo due giorni di strisce davanti a me, volevo urlare. Però mi confermate che è andata bene così, che ogni giorno sia riuscito a raccontarvi qualcosa, facendovi sorridere.

Allora, per chi chiedeva che fine avrebbero fatto queste pagine, a un certo punto mi ha scritto l’amico @titofaraci e mi ha spalancato le porte di @feltrinelli_editore. Grazie, Tito! Non sapeva nemmeno se ci sarei riuscito, ad arrivarci in fondo e invece.. Spero ci prenderemo un aperitivo presto, sui Navigli: “ragazzo, portaci due vodkavirus!”

Il libro non uscirà immediatamente, ma verso la fine di luglio. Il titolo era già lì, dovevo solo afferrarlo (con i guanti): ANDRÀ TUTTO BENE @feltrinelli_editore

Da leggersi in estate, mentre preparerò il seguito: UN MONDO POSITIVO

#ciaoegrazieancora

P. S. Che fine ha fatto, Burion Z? Magari, un giorno, lo posterò.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

...e questo?
Il richiamo del cuculo
Harry Potter: J.K. Rowling svela quali sono i luoghi alle origini della storia