Netflix: sempre più firme alla petizione che chiede giorni gratis durante la pandemia

netflix uscite

L’idea è di Philip Kolas, un ragazzo americano che ha pubblicato una petizione per chiedere a Netflix, una delle più grandi piattaforme di video on-demand, qualche giorno di servizio gratis. La richiesta si rivolge anche ad Amazon Prime Video e Disney+, chiedendo loro di donare 60 giorni di streaming per “tenere occupate” tutte le persone che non possono uscire a causa della quarantena.

Netflix gratis durante il lockdown, questo chiede Philip Kolas tramite una petizione che ha già raccolto 50.000 firme nel nuovo continente

La petizione è stata pubblicata sul sito Change.org:

Durante una pandemia virale in tutto il mondo, l’isolamento sociale e la quarantena sono di vitale importanza per arginare il rischio di diffusione della malattia. Di conseguenza, in questo momento milioni di persone in tutto il mondo restano a casa per prevenire la diffusione della comunità del virus COVID-19. Sebbene questa sia una sfida eroica e necessaria, corre anche il rischio di noia e isolamento, che può portare alla depressione, tra gli altri fattori. Molte persone si rivolgono ai servizi di streaming per alleviare la loro monotonia. Il problema è che molte persone non possono permettersi queste quote di abbonamento, soprattutto in un momento in cui il sostentamento economico di molte persone è già teso. Pertanto, questa petizione chiede che tutti i servizi di streaming in tutto il mondo introducano una sospensione temporanea di 60 giorni delle quote associative, nonché dei canoni di locazione per film. Se le persone possono guardare quanto vogliono, ogni volta che vogliono, ciò contribuirà ad alleviare lo stress dell’isolamento domestico, oltre a incoraggiare le persone a rimanere a casa. Questa è una strategia di salute della comunità responsabile … Chiedo a tutti queste aziende che possono contribuire a rendere più confortevole un soggiorno in famiglia involontario e quindi più efficace a fare la propria parte per sollevare i nostri dolori e lo stress della quarantena.

blank

Nei primi 3 mesi dell’anno, Netflix ha contato un incremento di 16 milioni di abbonamenti (raddoppiano le sue previsioni) portando ad un rialzo del valore aziendale fino ad arrivare a 190 miliardi di dollari. Disney non è da meno contando 50 milioni di abbonamenti al suo servizio streaming Disney + dopo solo 6 mesi dal lancio del servizio.

Cosa ne pensate? Qual’è il vostro servizio di streaming preferito? Fatecelo sapere con un commento!

Fonte: EW

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti