Borderlands: Eli Roth dirigerà il film tratto dal celebre videogioco

blank

Che Gearbox stesse realizzando un film di Borderlands lo sapevamo già da qualche anno (cinque, per l’esattezza), anche se le notizie a riguardo erano poche e vaghe, facendoci sospettare un accantonamento del progetto. Ieri, però, il fondatore della software house responsabile della saga, Randy Pitchford, aveva rivelato “accidentalmente” l’arrivo di Eli Roth alla regia della pellicola, salvo poi cancellare pochi minuti dopo il tweet che, ormai, era già rimbalzato in rete migliaia di volte.

Ora arriva la conferma dallo stesso Roth, il quale ha ormai rivelato il suo coinvolgimento nel progetto con Lionsgate e lo sceneggiatore Craig Mazin (Chernobyl); anticipando l’annuncio ufficiale che sarebbe dovuto arrivare all’imminente PAX East:

Sono davvero felice di potermi immergere nel mondo di Borderlands, e non potrei farlo con una sceneggiatura, un team produttivo e uno studio migliore. Ho una storia lunga fatta di successi con la Lionsgate. Siamo cresciuti insieme e credo che tutto nella mia carriera da regista mi abbia condotto ad un progetto di queste dimensioni e di tale ambizione. Non vedo l’ora di portare la mia energia, le mie idee e la mia visione nel folle, divertente e infinitamente creativo mondo del videogioco. Randy Pitchford e tutti quanti a Gearbox supportano le mie idee, mi sembra davvero la tempesta perfetta di tanti creativi che lavorano insieme. Siamo pronti per realizzare un nuovo classico, un film che i fan del videogioco adoreranno ma che saprà trovare un nuovo pubblico globale.

Il tweet di Pitchford è poi tornato online:

Dopo 5 anni di silenzio sono finalmente partiti i lavori per il film di Borderlands, che vedrà Eli Roth alla regia e Craig Mazin alla sceneggiatura (già pronta)

Ora sappiamo che il film sarà girato quest’anno, mentre il suo debutto nelle sale cinematografiche dovrebbe essere a cavallo tra il 2021 e il 2022.

Avi Arad e Ari Arad, insieme alla loro Arad Productions, produrranno la pellicola con Erik Feig e alla sua Picturestart. Randy Pitchford e Strauss Zelnick, il chairman di Take-Two Interactive, saranno invece  i produttori esecutivi.

Il materiale di partenza è “folle” e noi non vediamo l’ora di scoprire come verrà adattato il videogioco che, con il suo primo capitolo, è stato in grado di vendere 57 milioni di copie in tutto il mondo.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti