My Hero Academia bannato totalmente in Cina

deku my hero academia

My Hero Academia è stato completamente bannato in Cina, con l’opera di Kōhei Horikoshi cancellata da tutte le piattaforme digitali del paese asiatico.

Il nome di un personaggio di My Hero Academia fa esplodere il caso My Hero Academia in Cina, con il paese asiatico che ha bannato l’opera di Kōhei Horikoshi

Il motivo di questa furiosa reazione del governo di Pechino, che sta creando problemi diplomatici con il Giappone, è dovuto al nome di uno dei villain della serie, Daruma Ujiko.

Nel capitolo 259 del manga edito da Shueisha è stato rivelato che il nome completo del cattivo è Maruta Shiga, dove “Maruta” è il nome in codice che l’Unità 731 dell’Armata Imperiale Giapponese usava per gli esperimenti umani fatti nel corso della seconda guerra sino-giapponese, conflitto combattuto prima e durante la Seconda Guerra Mondiale, dal 1937 al 1945.

Le vittime cinesi di questi crudeli esperimenti venivano appunto chiamati “maruta”, un termine giapponese che vuol dire tronchi / ciocchi, perché le strutture sotto copertura che ospitavano gli esperimenti erano delle segherie. Le vittime, compresi i bambini, gli anziani, le donne in gravidanza e i disabili psichici e mentali, erano intenzionalmente infettati da malattie oltre a subire altre terrificanti pratiche.

Horikoshi e la stessa Shueisha si sono già scusati pubblicamente dichiarando che il nome del personaggio sarà presto cambiato, con il mangaka di Aichi che ha spiegato di non aver avuto nessuna intenzione di riferirsi ai crimini di guerra dell’Unità 731 quando ha utilizzato il nome Maruta Shiga.

Leggi anche: My Hero Academia – Heroes: Rising si mostra con il primo trailer italiano

Le proteste cinesi per la scelta del nome del personaggio hanno avuto inizio qualche giorno prima dell’uscita ufficiale del nuovo numero del manga che ha debuttato lo scorso 3 febbraio, quando scansioni illegali del manga avevano preso a circolare su internet attirando l’attenzione dei primi fan indignati.

I servizio cinesi di distribuzione digitale di manga/anime Tencent Comics e bilibili hanno rimosso il manga e l’anime, con il rating di My Hero Academia crollato a 3,7 su 10 a causa delle recensioni negative.

Anche My Hero Academia: Strongest Hero, l’imminente videogame per dispositivi mobili dello studio cinese Xin Yuan è stato rimosso dal sito dello sviluppatore, anche se la cancellazione definitiva del gioco non è ancora stata ufficializzata.

In Italia il manga di My Hero Academia è pubblicato da Edizioni Star Comics.

Fonte: Anime News Network

...e questo?
Ariadne in the blue sky
Ariadne in the blue sky: la prossima settimana arriva il manga fantasy di Norihiro Yagi