Oni: Netflix annuncia una serie animata basata su divinità e mitologia giapponese

Gli Oni (鬼) sono delle creature mitologiche legate al folklore giapponese, simili ai demoni e agli orchi della cultura occidentale, molto popolari nella cultura nipponica.

Netflix annuncia Oni, nuova serie animata prodotta in collaborazione con studio Tonko House ispirata alle divinità e alla mitologia giapponese

Èd è proprio legata alla mitologia giapponese la serie TV che Netflix ha annunciato e che realizzerà in collaborazione con lo studio Tonko House, candidato agli Oscar per il film d’animazione in stop motion The Dam Keeper.

Oni, questo il nome dello show Netflix che sarà un ibrido di stop motion e animazioni generate al computer, è stato creato da Daisuke “Dice” Tsutsumi, ex art director di Pixar e fondatore, insieme a Robert Kondo di Toko House.

Ambientata in un mondo pieno di divinità bizzarre e di mostri del folklore del Sol Levante, la serie sarà centrata sulle avventure di Onari, protagonista forte e dallo spirito libero, determinata a seguire le orme dei leggendari eroi del gotha divino cercando di superarli ma, con le proprie abilità e poteri che ancora devono rivelarsi, il suo non sarà un compito facile. Riuscirà Onari a proteggere il suo pacifico villaggio dalla presenza invadente del misterioso Oni che minaccia il pantheon degli dei?

Daisuke Tsutsumi, che ha lavorato a produzioni come L’era glaciale, Robots, Ortone e il mondo dei Chi, Toy Story 3 e Monsters University, si è detto entusiasta di raccontare una storia legata alle sue origini giapponesi

Avendo trascorso la mia intera carriera nel settore dell’animazione USA, una parte di me si è sempre chiesta se ci sarebbe mai stato, nelle storie da me raccontate, un posto per l’altra metà della mia identità legata alle mie origini giapponesi.

Questa collaborazione di Tonko House con Netflix è forse un’opportunità unica per me di abbracciare liberamente il mio background culturale e professionale per condividere con il resto del mondo le meravigliose storie con cui sono cresciuto in Giappone.

Aram Yacoubian, direttore di Netflix Original Animation, ha sottolineato come il team del colosso dello streaming si sia innamorato dei protagonisti della storia:

Siamo davvero entusiasti di collaborare con Dice e il resto del team Tonko in questa storia incredibilmente dolce di scoperta di sé che affonda le sue radici nel folklore giapponese.

Dice è un famoso regista con una profonda passione per la celebrazione della cultura nipponica e siamo onorati di sostenere la sua incursione in serie animate insieme al team del suo studio di animazione.

Ci siamo innamorati di Onari e della mitologia giapponese specifica costruita intorno a lei, e siamo fiduciosi che la sua storia personale e imparziale di auto-scoperta emozionerà il pubblico di tutto il mondo.

Leggi anche: Age of Samurai – Battle for Japan, Netflix annuncia il Game of Thrones Giapponese

Da grande appassionato della cultura giapponese, non vedo l’ora di tuffarmi in compagnia di Onari nelle avventura che verranno narrate in Oni di Netflix.

Voi cosa ne pensate? Fatecelos apere con un vostro commento qui sotto!

Fonte: Deadline

Leggiamo altro?
Dracula
Dracula: primo trailer italiano e data d’uscita della serie Netflix