Diablo 4: gli sviluppatori parlano di un Sanctuary Open World nel nuovo video diario

Come spiegato qualche giorno fa in un lungo post sul proprio blog, Blizzard inizierà a diffondere nuove informazioni sull’attesissimo Diablo 4 con cadenza regolare a partire dal prossimo mese di febbraio; ma qualche dettaglio in più sull’atteso nuovo capitolo della saga potremo averlo già oggi, grazie ad un nuovo video diario in cui gli sviluppatori parlando del nuovo “Sanctuary Open World”.

Un nuovo video diario sullo sviluppo di Diablo 4 parla di una versione più open world di Sanctuary, ma anche della narrazione e dell’endgame del prossimo capitolo di Diablo

Nel video, che potete trovare direttamente qui sotto, il Game Director Luis Barriga e il direttore artistico di Diablo 4, John Mueller, parlano del processo di sviluppo del titolo e della forma che ha preso l’ambientazione e Sanctuary stessa. Si è scelto infatti di utilizzare una struttura non lineare, che assomiglia di più a quella del genere degli MMORPG, per assegnare le varie attività da svolgere ai giocatori nel corso dell’avventura. A questo si è aggiunta una narrazione più dark, un gameplay che si evolverà man mano che dedicheremo del tempo al gioco, missioni in free roaming e epiche battaglie con i boss.

Il duo si è poi soffermato anche sull’endgame del gioco, uno dei punti più criticati di Diablo 3, che sembra sarà decisamente più promettente e ricco di contenuti per i fan del franchise.

Insomma, tanta carne al fuoco che potete ascoltare e guardare qui sotto:

Diablo 4, il nuovo capitolo della saga firmata Blizzard, arriverà su PC, PS4, Xbox One, mentre non sono ancora state rilasciate informazioni su una possibile versione per PS5 e Xbox Scarlett. Ovviamente, quello che tutti attendiamo è scoprire la data d’uscita del gioco, che purtroppo non è ancora stata annunciata.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: YT

Leggiamo altro?
Hearthstone La Discesa dei Draghi
Hearthstone: La Discesa dei Draghi, disponibile la nuova espansione