La determinazione di Undertale arriva Live con un concerto.

Dopo averci fatto emozionare (e soprattutto divertire) con quella che è probabilmente una delle esperienze Indie più famose e riuscite della storia dei videogame, Undertale torna di nuovo sotto i riflettori, grazie ad un concerto.

In un post dell’account Twitter ufficiale di Undertale Live è stato infatti annunciato un concerto interattivo che si terrà l’11 di Gennaio allo Studebaker Theater di Chicago, dedicato ovviamente al celebre titolo di Toby Fox.

Sono andati rapidamente sold-out i biglietti di Undertale Live, il concerto interattivo dedicato al celebre indie game lanciato nel 2015

Il concerto avrà la particolarità di essere eseguito, ovviamente dal vivo, mentre verrà “mostrato” un gameplay di Undertale; Gameplay che sarà completamente interattivo e controllato dal pubblico. Sarà infatti la platea a scegliere quale sarà il percorso effettuato dal protagonista del gioco mostrato sul maxischermo.

Come molti di voi sapranno, infatti, Undertale offre almeno 3 scelte per arrivare al finale, ognuna di queste con caratteristiche ben precise anche a livello di colonna sonora. Per questo motivo le scelte del pubblico saranno determinanti per la tipologia dei brani suonati in live dall’orchestra presente nel teatro.

I biglietti del concerto sono stati messi in vendita il 12 di Novembre sul sito ufficiale dell’evento, e sono andati sold out nel giro si pochissime ore. Un sintomo dell’amore del pubblico verso questa opera incredibile che è Undertale.

La speranza di tutti noi è che questo evento possa trasformarsi in un vero e proprio tour. Molti sognano certamente di poter assistere ad una tappa anche in Italia, dove siamo sicuri farebbe il tutto esaurito. Altri eventi simili, con protagoniste le meravigliose OST di Final Fantasy, Kingdom Hearts, Assassin’s Creed (e tante altre) hanno infatti riscosso molto successo anche da noi.

Cosa ne pensate dei concerti dedicati alle colonne sonore dei videogiochi? Avete mai assistito a un evento del genere? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, ora possiamo ascoltare la colonna sonora di John Williams