Fan di Lupin III rapina un negozio usando la stessa pistola del ladro gentiluomo

Lupin III, il manga / anime creato dal compianto Monkey Punch (al secolo  Kazuhiko Kato), ha sicuramente segnato l’immaginario collettivo di un’intera generazione affascinata della avventure del famoso ladro gentiluomo.

In Giappone un fan di Lupin III ha rapinato un minimarket usando una replica della famosa pistola usata dal ladro gentiluomo

Le gesta di Arsenico e vecchi merletti hanno però avuto un’influenza alquanto negativa su Masafumi Hijikata da Tokyo, il quale ha deciso di emulare Lupin rapinando un negozio armato di una Walther P38, la famosa pistola usata dal celebre personaggio.

L’uomo, presentatosi alla casa di un minimarket, ha minacciato il cassiere facendosi consegnare 98.000 yen (poco più di 800 euro), per poi fuggire facendo perdere le proprie tracce.

Tuttavia, a differenza dello scaltro Lupin, il ladro è tornato sul luogo del delitto e, completamente ubriaco fuori dal negozio, pare si sia fatto burle del commesso che alla fine lo ha riconosciuto permettendo così alla polizia di arrestare Hijikata.

Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno trovato addosso a Hijikata la Walther P38 che si è rivelata essere un giocattolo, con lo stesso ladro che ha ammesso di esserne in possesso perché un fan sfegatato di Lupin III.

La notizia ha fatto il giro del web e, tra i tanti commenti, uno è sembrato davvero divertente e in linea con i trucchi e i sotterfugi che l’astuto protagonista dell’anime era solito inscenare:

È un cosa proprio da Lupin III farti pensare di essere un idiota ubriaco. Probabilmente sta pianificando di rubare qualcosa di grosso all’interno del dipartimento di polizia. Gli serviva una scusa per entrare…

Che dire, il commento non fa una piega e, fossi nei panni degli agenti di polizia io una chiamata a Zenigata la farei: si fa sempre scappare Lupin da sotto il naso, ma il fiuto per gli stratagemmi del ladro gentiluomo, l’ispettore ce l’ha sempre avuto!

Fonte: Soranews24

Leggiamo altro?
fortnite lama delle scorte
Fortnite pericoloso come la droga! Scatta una class action contro Epic Games