Stranger Things: Zombie Boys, arriva la graphic novel originale disegnata da Valeria Favoccia

In attesa che Netflix ufficializzi con tutti i crismi del caso la quarta stagione di Stranger Things (che però potrebbe essere anche l’ultima per l’acclamata serie TV), Dark Horse Comics annuncia Stranger Things: Zombie Boys, una graphic novel originale (72 pagine), ambientata nel mondo della serie TV.

Dark Horse Comics annuncia Stranger Things: Zombie Boys, una graphic novel originale ambientata dopo gli eventi della prima stagione della serie TV

L’opera, che seguirà gli eventi successivi alla prima stagione, sarà scritta da Greg Pak (Planet Hulk, World War Hulk) e illustrata dalla nostra Valeria Favoccia (Polaris: A Story of Light, Assassin Creed: Reflections, Doctor Who: The Tenth Doctor).

Dopo le vacanze si  torna a scuola nella tranquilla (si fa per dire) città di Hawkins, nell’Indiana.

Mike, Lucas, Dustin e Will sono ancora alle prese con i postumi dell’avventura che li ha visti protagonisti degli incontri traumatici con il Demogorgone e il Sottosopra che la prima stagione della serie Netflix ci ha raccontato come nessuno show avrebbe potuto mai fare.

All’interno del gruppo di amici però aumentano le tensioni e iniziano a crearsi le prime fratture, mentre un nuovo ragazzino si unisce al club degli appassionati audio-video munito di una videocamera Betamax e con un’idea in testa.

Joey Kim, novello Spielberg, vorrebbe fare un film horror ispirandosi a una leggenda locale, ma quando vede i disegni di Will, scopre che sono i suoi nuovi amici la vera leggenda del posto.

Stranger Things: Zombie Boys, di cui vi sveliamo la cover art firmata da Ron Chan, sarà pubblicata il 19 febbraio 2020.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Bloody-disguting

Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed Instagram Feed
Leggiamo altro?
Samurai 8: Planet Manga pubblica online il primo capitolo del nuovo manga di Masashi Kishimoto