Ni no Kuni: online tre nuovi trailer dell’anime ispirato all’omonimo videogame RPG

Warne Bros. ha pubblicato tre brevi trailer di Ni no Kuni, l’adattamento anime dell’omonima serie di videogame RPG sviluppata da Level 5 con la collaborazione dello Studio Ghibli (titolo che tornerà in versione remaster PC, PS4 e Switch questo settembre).

Online i trailer che ci permettono di fare conoscenza con i protagonisti di Ni no Kuni, l’adattamento anime dell’omonima serie di videogame RPG sviluppata da Level 5

L’anime si mostra quindi con tre video dedicati a Yuu, Haru e Kotona, i tre protagonisti del lungometraggio animato diretto dal regista Yoshiyuki Momose (già storyboarder di Pom Poko).

Yuu

Haru

Kotona / Asya

L’anime, la cui storia è diversa da quella raccontata dai videogiochi prodotti da Bandai Namco a partire dal 2010 per Nintendo DS, per poi approdare in versione “estesa” per PlayStation 3 nel 2013, narra di tre amici che hanno la capacità di spostarsi avanti e indietro nel tempo in una dimensione parallela chiamata Estevania, un mondo popolato da creature fantastiche.

Yuu, un ragazzo su una sedia a rotelle, l’asso della squadra di basket Haru e Kotona, la fidanzata di quest’ultimo, sono tre studenti delle scuole superiori legati fin dall’infanzia da una profonda amicizia.

Un giorno, Yuu e Haru vengono trasportati in un magico mondo chiamato “Ni no Kuni” dopo aver tentato di salvare Kotona, che è stata improvvisamente attaccato da un misterioso personaggio.

Ni no Kuni è un mondo in cui “esiste un’altra versione di se stessi”, connessa in parallelo al proprio io originale.

Yuu verrà pian piano attratto dalla principessa di Ni no Kuni, Asya, che è identica a Kotona.

Tuttavia, si troverà di fronte a una scelta crudele: per salvare la vita di Kotona, la vita di Asya deve essere sacrificata.

Haru vuole salvare Kotona. Yuu vuole proteggere Asya. Quando si tratta di prendere la “decisione definitiva”, in cui le vite dei propri cari sono in bilico, non tutto si dimostrerà semplice per i due amici.

Leggiamo altro?
Japan Sinks 2020: dopo le Olimpiadi di Tokyo un terremoto colpirà Netflix