Guardiani della Galassia Vol 3: Chris Pratt conferma che sarà utilizzato lo script di James Gunn

Guardiani della Galassia Vol 3

Abbiamo ancora il cuore pieno di tristezza per via della recente scomparsa di Oreo, il procione che era stato utilizzato come modello per la creazione di Rocket Raccoon de I Guardiani della Galassia e divenuto celebre per essere apparso, nel 2014, sulle spalle del regista James Gunn sul red carpet della première della pellicola.

Chris Pratt conferma che la produzione di Guardiani della Galassia Vol 3 utilizzerà lo script di James Gunn

Tuttavia cerchiamo di combattere la tristezza con una buona notizia che arriva direttamente dalle parole di Chris Pratt impegnato nella promozione di The Lego Movie 2.

L’attore interprete di Star-Lord/Peter Quill, dopo aver confermato che Guardiani della Galassia Vol 3 si farà, afferma che la produzione userà la sceneggiatura scritta proprio da James Gunn, licenziato da Disney quando la major è venuta a conoscenza di alcuni infelici tweet del regista risalenti a diversi anni fa.

Si, stiamo lavorando sullo script di James. L’ho letto ed è da sballo. È così bello.

La notizia è davvero importante perché, come riportato alla fine dello scorso anno, la sceneggiatura scritta da Gunn sarebbe davvero meravigliosa tanto da far piangere chiunque l’abbia letta.

In più, vista la conferma dell’utilizzo dello script di Gunn, abbiamo la sicurezza di rivedere Dave Bautista di nuovo come Drax, dato che l’attore aveva minacciato di licenziarsi nel caso la produzione avesse deciso diversamente proprio riguardo la sceneggiatura.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
The Infinity Saga: online il trailer ufficiale di tutti i film dell’MCU