Robocraft, mech da battaglia allo sbaraglio! – Recensione

robocraft

Robocraft, combattere con un mech partendo dalla progettazione!

Su Steam ogni tanto compaiono dei giochi a costo zero che lasciano di stucco. Abituati a sborsare cifre spesso non indifferenti per qualche ora di divertimento, questa piccole sorprese sono delle rivelazioni che mostrano con un’idea semplice si possa creare un prodotto free che sappia divertire, esattamente come Robocraft.

Come dicevo, l’idea è semplice: crea il tuo robot e massacra tutti. Ora, ditemi voi chi può resistere ad una simile tentazione. Di certo non io, che sono cresciuto con il mito dei robottoni e programmi come Robot Wars. Proprio da quest’ultimo sembrerebbe che i ragazzi di Freejam abbiano pescato abbondantemente per il loro gioco.

Inizialmente avremo a disposizione un mech di base, già costruito e dal design abbastanza classico, a cui potremo aggiungere armi ed altri ammenicoli, personalizzandolo un pochino. Nelle prime partite, ho preferito affidarmi a questo chassis di base, senza lanciarmi in personalizzazioni che avrebbero potuto complicare la mia resa in battaglia. Unico lusso che mi sono concesso è stato aggiungere un po’ di potenza che fuoco, che si sa che non si è mai abbastanza letali in battaglia.

robocraft

Gettatomi nella mischia, ho subito capito che Robocraft intende fare sul serio. Le movenze del mio mech (un camminatore bipede) erano perfette, sia come grafica che come sonoro, bello metallico e sferragliante. La vera chicca è il vedere come la mira sia fondamentale in questo titolo!

In base a dove veniamo colpiti, il nostro mech viene sgretolato. Avete letto bene, perché i nostri combattenti sono composti da mattoncini che se colpiti si disintegrano, portandosi via anche delle parti del nostro Robot! Nei primi scontri mi è capitato anche di sparare con un’arma che era attaccata ad un braccio che mi era stato distrutto, o di finire su un fianco perché un avversario mi aveva (furbamente) tranciato una gamba!

robocraft

Questo espediente mi ha subito spinto a fare buon uso della mia mira! Finchè si tratta di scontri con altri mech di terra non ci sono stati problemi, ho disintegrato gambe e abbattuto nemici come un massacratore nato, ma la mia striscia di kills si è complicata con l’arrivo delle forze aeree. In Robocraft, infatti, possiamo anche creare dei mech che sono in tutto e per tutto dei temibili dispensatori di pace eterna dall’alto, infatti!

In questo caso, colpire punti vitali come rotori, ali e timoni stabilizzatori diventa ancora più importante che non mirare alle armi. Dopo averle sonoramente buscate, e nell’attesa che pian piano il mio mech si facesse ricrescere le appendici mozzate, ho iniziato a studiare come certi danni cagionati ai mech volanti li rendesse incredibilmente fragili (cosa che torna utile per la progettazine che vediamo tra poco). E quindi, sotto a mirare alle eliche, in modo da mandare i nostri nemici volanti in spin, rendendo la loro vita complicata.

Uno dei punti forti di Robocraft è proprio questo, il mettere in difficoltài giocatori in modo credibile. Una volta menomati, toccherà trovare riparo in modo da ripararci, o sfruttare le nostre armi come motore per toglierci dalle sitauzioni spinose. Insomma, siate pronti ad ogni evenienza.

robocraft

Questo principio di sopravvivenza diventa essenziale in fase di progettazione del nostro mech. Robocraft infatti ci permette di creare la nostra personale macchina di morte, utilizzando i cubi (che fanno anche da salute) e i vari dipositivi. Seguendo questo schema possiamo creare tank, robot o mezzi aerei, continuando a migliorarli dopo ogni battaglia.

Robocraft è un gioco free to play incredibilmente divertente, a patto che siate pronti a perdere un po’ di tempo nel progettare il proprio mech da battaglia, sfida impegnativa e appassionante. Lo stile grafico scelto, semplice e ‘cubico’, è una scelta di stile non solo funzionale, ed è parte integrante del fascino del gioco. Unito ad un comparto audio di tutto rispetto, dettaglio rende Robocraft un titolo da provare assolutamente! Personalmente, mi sto divertendo parecchio sia in fase di progettazione che nel mettere il mio mech dritto nella battaglia! Quindi accendete Steam, scaricate Robocraft e unitevi allo scontro, non vedo l’ora di sgretolare i vostri cubi!

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments