Fargo: potrebbe non esserci una quarta stagione!

Fargo

La serie Fargo potrebbe fermarsi alla terza stagione se la quarta non potrà essere allo stesso livello delle precedenti

All’inizio di quest’anno erano arrivate molte notizie positive su Fargo, la serie TV di Noah Hawley ispirata all’universo narrativo creato dai fratelli Coen, soprattutto dopo la notizia dell’entrata nel cast di Ewan McGregor nel ruolo di uno dei protagonisti.

Ora però il vento sembra essere cambiato e ci giungono alcune indiscrezioni che non faranno di certo felici i fan della serie.

In una recente intervista rilasciata ad Hollywood Reporter, John Landgraf, CEO di FX Networks, ha dichiarato che Fargo potrebbe finire con la stagione corrente, ovvero la terza, con il serio rischio che la quarta stagione non veda mai la luce:

È possibile che non ci sarà un’ulteriore stagione di Fargo. A meno che Noah non abbia un’idea per un quarto capitolo che lo mantenga sullo stesso livello dei primi tre.

In realtà quello che si afferma è riferito ad una possibilità di cancellazione, solo nella remota ipotesi in cui gli sceneggiatori non riescano a tenere alto il livello di una serie che ha riscontrato molto successo sia negli Stati Uniti che anche da noi in Italia.

La paura di Landgraf è solo dovuta al timore di rovinare Fargo con una nuova stagione meno intensa delle altre (accortezza che, a nostro avviso, altri produttori di altre serie dovrebbero avere).

Noi speriamo che Fargo possa conoscere una nuova ed entusiasmante stagione, anche se il futuro dello show è, a quanto pare, tutto nelle mani di Hawley, attualmente impegnato nella seconda stagione di Marvel Legion.

Cosa ne pensate? Voi seguite Fargo? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

...e questo?
Kamen Rider: i supereroi motociclisti giapponesi