Story of my piracy: la confessione di un pirata informatico

Story of my piracy è una creazione di Jakub, ex pirata informatico ceco.
Apparentemente il nostro è stato “beccato” nella creazione e diffusione di copie di contenuti multimediali coperte da copyright.
Le Major, tra cui Microsoft, HBO, Sony Music e 20th Century Fox, non hanno (ovviamente) preso bene la cosa ed hanno avviato una causa legale nei suoi confronti. Il danno causato da questo hacker ceco, infatti, si aggirava a svariate decine di migliaia di euro.
A Jakub era stata inflitta una pena di 3 anni ed il pagamento di un indennizzo di 220 mila dollari.

Quando le Major han intuito che il ragazzo non sarebbe mai stato in grado di pagare il compenso dovuto, hanno proposto un accordo alternativo: creare un video che raggiunga le 200.000 visualizzazioni, che contenga la confessione del pirata informatico e nel quale si spieghino i rischi connessi alla creazione di materiale pirata.

Il video, intitolato “Story of my piracy” ha avuto un successo superiore alle aspettative, Jakub ha potuto così godere di un forte sconto sull’indennizzo originale.

Ecco a voi il filmato in questione

P.S. attivate i sottotitoli in inglese se volete capirci qualcosa!

Fonte: Engadget

Potrebbe piacerti anche