Wonder Woman 3: il film, al momento, non è più in sviluppo

Wonder Woman

Sembra che i piani cinematografici della DC di James Gunn e Peter Safran non includano Wonder Woman 3, con il progetto che non risulta più in sviluppo presso Warner Bros. Sapevamo che i due avrebbero fatto piazza pulita durante la costruzione del nuovo futuro dei DC Studios, ed ora sembra plausibile che Wonder Woman 3 non sarà l’unica proprietà del DCEU del vecchio regime che non tornerà o il cui sviluppo sarà bloccato.

La notizia è stata lanciata da THR, dove si afferma che anche Patty Jenkins “ha recentemente presentato il suo progetto, scritto insieme a Geoff Johns, e che Gunn e Safran, così come i co-presidenti e co-CEO della Warner Bros. Pictures Michael De Luca e Pamela Abdy, hanno dato la notizia alla cineasta, dicendole che il progetto – così com’era – non rientrava nei nuovi piani (in corso)”.

Ci troviamo probabilmente solamente davanti alla punta dell’iceberg, e immaginiamo che altre notizie riguardanti il futuro dei DC Studios inizieranno a trapelare nei prossimi giorni.

Gunn e Safran si sono infatti recati ad Aspen, in Colorado, dove hanno pianificato il futuro del DC Cinematic Universe, e sono recentemente tornati a Los Angeles. Sono tprnati con una nuova serie di progetti e nuovi piani e dovrebbero incontrare David Zaslav, l’amministratore delegato della Warner Bros. Discovery, la prossima settimana per esporglieli.

Le fonti affermano che questi piani sono “ancora in corso d’opera e non sono ancora stati approvati”. Non è chiaro se Gal Gadot tornerà o meno nei panni di Wonder Woman in un film futuro, ma probabilmente non sarà così.