Wizarding World: l’arrivo di una serie sembra essere sempre più vicina

Hermione Harry Potter Giratempo

Mentre ancora si discute sull’arrivo di una serie ambientata nell’universo del Wizarding World e, più precisamente, ad Hogwarts, un articolo pubblicato ieri sul Washington Journal ha lasciato intendere che l’arrivo di una serie su HBO è solo una questione di tempo.

Mentre Tom Ascheim e Ann Sarnoff, le figure chiave che si occupavano del franchise di Harry Potter per lo studio americano, sono state licenziate dopo la fusione di Warner Bros e Discovery, un nuovo nome è ora collegato alla saga. Si tratta del nuovo amministratore delegato di Warner Bros Discovery, David Zaslav, il quale ha affermato di avere tutte le intenzioni di investire nel magico brand.

Una serie ambientata nel Wizarding World? La Warner incontrerà J.K. Rowling per iniziare a parlarne

Come rivelato dall’articolo, l’intenzione di Zaslav è quella di portare il franchise del Wizarding World su HBO Max e, per farlo, “nelle prossime settimaneincontrerà la scrittrice J.K. Rowling per avere uno colloquio preliminare sul progetto.

Sembra quindi che l’arrivo di una serie legata al brand di Harry Potter su HBO non sia più solamente un rumor, ma una questione di tempo (e un annuncio in tal senso potrebbe arrivare in tempi relativamente brevi).

Animali Fantastici I Segreti di Silente

Zaslav ha avuto modo anche di commentare lo scarso risultato al botteghino di Animali Fantastici: I segreti di Silente che, come sappiamo, sta faticando molto ad arrivare ai 400 milioni di dollari inizialmente ipotizzati dalla major. Un risultato che potrebbe minare l’intera saga di Animali Fantastici, facendo concludere prematuramente il viaggio di Newt Scamander portando alla cancellazione del quarto film.

Riportare la gente al cinema continua a essere difficile per film che non siano ‘entusiasmanti per la massa’ come Spider-Man o Batman”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Warner Bros Discovery; evitando però di commentare la possibilità che la saga, dopo il terzo film, possa effettivamente proseguire al cinema.

Nel frattempo, continuano le voci di corridoio secondo cui la ricerca di sceneggiatori per una serie live action ambientata nell’universo di Harry Potter sia in realtà già iniziata, con un budget di 10 milioni di dollari ad episodio già stanziati dalla Warner.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2