Warner Bros: dopo Batgirl, problemi anche per Shazam 2 e Aquaman 2?

Shazam

Non è chiaro cosa stia succedendo in casa Warner Bros. Discovery, ma è chiaro che, dopo l’improvvisa e inaspettata cancellazione di Batgirl, su cui l’azienda aveva già investito 90 milioni di dollari, qualcosa di grosso stia accadendo da quelle parti.

Grazie ad un articolo realizzato da THR, realizzato per fare chiarezza sul clamoroso caso Batgirl, cancellato a riprese ormai ultimate (qualcuno parla di un pessimo film, altri di problemi economici e di tassazione), scopriamo che anche altre pellicole dell’Universo DC qauli Aquaman 2 Shazam! Furia degli dei potrebbero non essere al sicuro.

Aquaman

 

Warner Bros pronta a rinviare Shazam 2 e Aquaman 2?

Stando a quanto riportato da THR (inutile ricordarvi che si tratta di una delle testate più autorevoli sugli affari Hollywood), sembra che Warner Bros. stia pensando di rimandare l’uscita di Shazam! Furia degli deiil cui arrivo nei cinema è atteso per il prossimo 21 dicembre. La stessa sorte potrebbe inoltre toccare ad Aquaman 2, atteso invece per il 17 marzo 2023. Anche Rolling Stone è intervenuto sull’argomento, gettando altra benzina sul fuoco.

Non sappiamo con precisione cosa stia avvenendo dietro le quinte, ma anche tanti altri progetti DC sembrano ora navigare in brutte acque.

Supergirl pare esser stato bloccato (qui però le riprese non erano nemmeno iniziate) ed è ancora incerto è il destino di The Flash, afflitto in questo caso dai problemi legali della star protagonista, Ezra Miller, nonché di Blue Beetle, il film inizialmente concepito per HBO Max e che, dai messaggi social del regista del film, Angel Manuel Soto, sembra sarà il prossimo progetto ad essere cancellato.

In tutto questo caos, che potrebbe trovare un po’ di chiarimenti questa sera, con l’annuncio dei dati trimestrali di Warner Bros. Discovery, l’unico film che sembra proseguire senza intoppi la sua corsa verso il cinema è Joker 2, la cui data di uscita è stata annunciata solamente poche ore fa.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2