The Terror: Devil in Silver è il titolo della terza stagione della serie horror che ha anche una trama

the terror

Dopo essere stata annunciata lo scorso mese, la terza stagione di The Terror, la fortunata serie antologica di genere horror di AMC, si presenta al pubblico con il titolo ufficiale The Terror: Devil in Silver.

Articolata in sei parti e attesa al debutto nel 2024, questa nuova stagione di The Terror è basata sull’omonimo romanzo Devil in Silver scritto da Victor LaValle, autore statunitense che si sta occupando della sceneggiatura dello show insieme a Chris Cantwell.

Di cosa parlerà The Terror: Devil in Silver?

Pubblicato nel 2013, il romanzo ancora inedito in Italia racconta la storia di Pepper, un umile traslocatore che, a causa di una serie di sfortunati eventi che si combinano con il suo carattere scontroso, si ritrova ingiustamente ricoverato all’ospedale psichiatrico New Hyde, un istituto pieno di persone che la società preferirebbe dimenticare.

La prima notte, nell’oscurità della sua stanza, l’uomo riceve la terrificante visita udi una creatura con il corpo di un vecchio e la testa di bisonte che per poco non riesce a uccidere Pepper, prima di essere trascinata via dagli infermieri. Non si tratta di un’allucinazione: gli altri pazienti confermano che un demone si aggira nei corridoi dopo il tramonto.

Pepper dovrà vedersela anche con pazienti che lo ostacolano e tramano contro di lui, medici che nascondono oscuri segreti e forse anche con il diavolo stesso. Mentre l’uomo si fa strada in un ambiente infernale dove niente è come sembra, scopre che l’unica strada verso la libertà è affrontare l’entità che prospera nella sofferenza all’interno delle mura di New Hyde.

L’uomo così di formare una squadra insieme ad altri tre detenuti con l’obiettivo di uccidere il mostro che li sta perseguitando. Ma fare ciò potrebbe dimostrare che dentro di lui vivono i peggiori demoni di tutti e, soprattutto, il Diavolo può davvero morire?

La prima stagione The Terror ha debuttato nel 2018, mentre la seconda, intitolata The Terror: Infamy, è arrivata l’anno successivo.

fonte