Gio 30 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

The Mandalorian: qualcuno ha realizzato una versione medievale della Darksaber

Ai tizi di Man at Arms, la squadra di fabbri più nerd che ci sia, di certo non mancano le fonti di ispirazioni e, quando si trovano di fronte a un oggetto che, nella versione originale, di metallo ha ben poco, allora vuol dire che si va di reinterpretazione, come fatto nella creazione di una versione medievale della Darksaber vista in The Mandalorian.

Al centro di questa nuova stagione della serie TV saranno armi e armature provenienti dalla galassia lontana lontana, oggetti che prenderanno vita diventando reali tra il calore delle forge e i colpi di martello ben assestati sull’incudine.

Questo design medievale della Darksaber è opera dell’artista Jake Bartok, con il rendering 3D della spada realizzato da Galactic Armory, un gruppo di appassionati che realizza modelli 3D si oggetti e personaggi della saga Star Wars utilizzabili da cosplayer e appassionati di modellismo e repliche.

Questa la descrizione ufficiale del video della forgiatura della Darksaber: “Unisciti a noi per dare un’occhiata alla nuova stagione di Man at Arms in cui costruiamo versioni medievali degli oggetti ppiù amati dell’universo di Star Wars”.

Cosa è la Darksaber

La Darksaber, una spada con la lama nera ideata da Dave Filoni e apparsa per la prima volta nella serie animata The Clone Wars, è una delle armi più leggendarie dell’universo di Star Wars.

Le origini della Darksaber risalgono ai tempi di Tarre Vizsla, il primo Mandaloriano a diventare un Cavaliere Jedi. Tarre, utilizzando un cristallo nero, costruì una spada unica nel suo genere dalla lama molto sottile e simile a una katana. Divenuta con il tempo simbolo stesso del potere per i Mandaloriani, se impugnata da un guerriero esperto questa spada è in grado di tagliare qualsiasi materiale, incluso il beskar.

Dopo aver giocato un ruolo fondamentale in Star Wars: Rebels, la Darksaber è poi apparsa nella sua