Ralph Fiennes continua a difendere J.K. Rowling, mentre afferma che tornerebbe volentieri nei panni di Voldemort

Voldemort Harry Potter

Solamente pochi giorni fa, l’amministratore delegato di Warner Bros. Discovery, David Zaslav, aveva rivelato il proprio interesse a sviluppare altri film del franchise di Harry Potter con la creatrice della saga, J.K. Rowling. Ora, parlando con Variety, Ralph Fiennes, che lo ricordiamo ha interpretato Lord Voldemort nei film della saga, ha dichiarato che non esiterebbe un attimo a tornare nel franchise se la Warner Bros. o la Rowling gli chiedessero di tornare per i futuri progetti legati alla saga di Harry Potter: “Non c’è dubbio”.

Fiennes ha dato vita al Signore Oscuro per la prima volta in Harry Potter e il Calice di Fuoco, per poi interpretarlo in altri tre film della saga prima che l’iconico cattivo incontrasse la sua fine (una seconda volta). Dato che l’ultimo capitolo della saga di Voldemort si è concluso, è improbabile che Fiennes possa effettivamente riprendere il suo ruolo, a meno che il personaggio non venga rianimato senza troppe cerimonie o appaia in una serie prequel.

Leggi anche: ecco gli orologi ufficiali delle case di Hogwarts!

Nel frattempo, Fiennes continua a essere un forte sostenitore della Rowling. Il mese scorso ha infatti difeso la creatrice di Harry Potter affermando che gli “abusi verbali” rivolti all’autrice “sono disgustosi e sono spaventosi”.

Per chi non lo sapesse, la Rowling è diventata una figura divisiva nei media dopo una serie di tweet risalenti al mese di giugno 2020 riguardanti il sesso biologico e le persone trans. “Se il sesso non è reale, non c’è attrazione per lo stesso sesso”, aveva scritto. “Se il sesso non è reale, la realtà vissuta delle donne a livello globale viene cancellata. Conosco e amo le persone trans, ma cancellare il concetto di sesso toglie a molti la possibilità di discutere in modo significativo delle loro vite”.

Da allora la Rowling ha ricevuto reazioni negative e diverse minacce di morte per i suoi commenti, ma non ha mai mostra segni di cedimento rispetto alla sua posizione.