Mad Max: Fury Road, George Miller sta ancora pianificando il sequel

Mentre l’uscita del film prequel di Mad Max: Fury Road, Furiosa, si avvicina sempre di più (beh, non proprio, considerato che parliamo del 24 maggio 2024), George Miller ha rivelato che sta ancora pianificando l’arrivo di un sequel della pellicola vincitrice di ben 10 premi Oscar.

Il film, che sappiamo da tempo dovrebbe intitolarsi Mad Max: The Wasteland, sembra essere ancora nei pensieri del regista, come dichiarato da lui stesso in occasione di una recente intervista con Variety:

“Abbiamo un’altra storia, ma non è stata ancora completamente sviluppata. Vedremo più avanti cosa accadrà”.

Mentre realizza Furiosa, George Miller pensa ancora al sequel di Mad Max: Fury Road

Non ci sono dettagli su cosa comporterà questo sequel, ma sappiamo che Tom Hardy potrebbe tornare anche nel nuovo film; considerato che l’attore ha inizialmente firmato un contratto di tre pellicole per il franchise di Miller.

Durante la stessa intervista, Miller ha anche offerto un aggiornamento su Furiosa, che ha iniziato a girare in Australia.

“Ti dirò come sta andando quando sarà finito, ma è iniziato bene” ha raccontato il regista al suo interlocutore. “Tutto quello che posso dire della mia eccitazione nel farlo è che è decisamente emozionante, perché anche se è certamente quel mondo di Fury Road, ha anche molte delle differenze di cui abbiamo parlato. Ancora una volta, è straordinariamente familiare. E probabilmente la differenza più grande è l’intervallo di tempo. Fury Road è accaduto in tre giorni e due notti e questo accade in 15 anni. Quindi, è una saga.”

Non ci resta che attendere l’arrivo di Furiosa e il ritorno di Charlize Theron al cinema, per scoprire se il sequel di Fury Road sarà effettivamente realizzato.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2