Gio 30 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Lo spin-off di Game of Thrones su Jon Snow è stato cancellato

Lo spin-off di Game of Thrones dedicato a Jon Snow, che aveva suscitato grande entusiasmo tra i fan al suo annuncio, è stato cancellato da HBO. Nonostante la serie originale si sia conclusa nel 2019, la saga fantasy basata sulle opere di George R.R. Martin continuerà comunque a espandersi, con House of the Dragon che ha già affascinato il pubblico e Il cavaliere dei Sette Regni.

In una recente intervista con ScreenRant durante la promozione del suo film Blood for Dust, Kitt Harington, l’attore che ha interpretato Jon Snow nella serie originale, ha rivelato che il progetto è “fuori discussione” per il momento. Ecco cosa ha detto:

“Non ne avevo mai parlato, perché era in fase di sviluppo. Non volevo che trapelasse che era in fase di sviluppo e non volevo che accadesse che la gente cominciasse a teorizzare, ad eccitarsi o ad odiare l’idea, mentre potrebbe non accadere mai. Perché nello sviluppo si guarda ad ogni cosa e si vede se ne vale la pena. E al momento non lo è. Al momento è fuori discussione, perché non siamo riusciti a trovare la storia giusta da raccontare che ci entusiasmasse abbastanza. Quindi, abbiamo deciso di non procedere per il momento. Forse in futuro ci torneremo, ma al momento no. È saldamente sullo scaffale”.

Lo spin-off di Game of Thrones su Jon Snow è stato cancellato, anche se HBO potrebbe decidere in futuri di resuscitare (di nuovo) il personaggio

Lo spinoff si proponeva di seguire Jon Snow dopo il finale di Game of Thrones, dove il personaggio si era esiliato oltre la Barriera, avventurandosi nell’ignoto con il suo metalupo Spettro e i Bruti, una storyline che molti speravano venisse esplorata nello spinoff.

Jon Snow Game of Thrones Kit Harington

Tuttavia, Harington ha rivelato a ScreenRant che il team creativo ha faticato a trovare una storia avvincente che valesse la pena di essere raccontata, portando all’attuale cancellazione dello spinoff su Jon Snow. Anche se c’è la possibilità che il progetto venga resuscitato in futuro (e con Jon Snow la cosa sarebbe un cliché), per ora rimane cancellato.

House of the Dragon è pronta per la seconda stagione quest’estate e Il cavaliere dei Sette Regni: The Hedge Knight sta procedendo verso la produzione. Inoltre, Martin ha annunciato tre progetti animati che amplieranno ulteriormente la storia della serie.