Last Labyrinth ora è disponibile anche per PS VR2

Last Labyrinth

Da poche ore è possibile trovare sul PlayStation Store Last Labyrinth, titolo riadattato per il PS VR2 che con i suoi rompicapi da risolvere ci terrà impegnati per parecchie ore.

Questo videogioco, la cui uscita risale al 13 novembre 2019, è noto come uno dei migliori titoli del genere escape room grazie al suo gameplay unico e immersivo. Con i puzzle a cui il gioco ci metterà davanti avremo infatti la possibilità di immergerci in innumerevoli sfide che metteranno a dura prova i nostri neuroni. Dopo l’uscita del nuovo visore PlayStation, il colosso nipponico si sta impegnando a convertire sempre più titoli su questa piattaforma e i fan sicuramente non rimarranno delusi.

Il gioco è ambientato in una magione piena di segreti, in cui vestiremo i panni di una giovane ragazza di nome Katia che è rimasta in sedia a rotelle. Saremo aiutati da un’altra ragazza misteriosa di nome “L“, che comunicherà con noi tramite gesti ed espressioni facciali. L’obiettivo del gioco è quello di esplorare tutte le varie stanze del luogo risolvendo i diversi puzzle grazie agli indizi nascosti e l’intuito del giocatore.

Una delle caratteristiche uniche di Last Labyrinth su PS VR2 è il modo con cui potremo interagire nell’ambiente. Siccome non potremo muoverci ovunque liberamente dovremo sfruttare al meglio i controller del visore ad esempio per afferrare oggetti o aprire maniglie.

Con questo nuovo trailer Sony ci mostra tutte le potenzialità che, ancora oggi, dopo quasi quattro anni dall’uscita, questo videogioco dispone. Per chi possiede il PS VR2 dunque, Last Labyrinth è senza dubbio un titolo a cui vale la pena dare una possibilità.

Fonte