Lara Croft tornerà con l’uscita di Tomb Raider Remastered

Tomb Raider Remastered

Los Alamos, Nuovo Messico, 1945, è appena terminato un test nucleare, vi dice nulla? Non stiamo parlando di Oppenheimer ma dell’inizio dei problemi che porteranno, nel 1996, Lara Croft a iniziare la sua avventura in Tomb Raider, la cui versione Remastered ha ora ufficialmente una data d’uscita.

Ogni videogiocatore che si definisca come tale sa sicuramente di cosa stiamo parlando, anche se non è detto che sia mai riuscito a giocarci. Tomb Raider I è uno dei giochi più iconici nella storia videoludica, uscito su PS1 (e un altro paio di console sconosciute ai più) nel 1996, ha raggiunto l’apice di tutte le classifiche.

Al tempo Tomb Raider godeva di una grafica 3D innovativa, era ricco di ambienti immersivi ed enigmi stimolanti. Le avventure di Lara Croft ci incantarono al punto che seguirono Tomb Raider II e Tomb Raider III nell’arco di due anni. Il rapporto tra questi videogiochi e PlayStation è innegabile, dal momento che si trattava di esclusive Sony, trasformando la protagonista del gioco in un personaggio iconico della compagnia.

Le epiche avventure di Lara Croft saranno splendidamente riproposte su PS4 e PS5 con una grafica aggiornata, consentendoci di sperimentare (o ri-sperimentare, per quelli di noi un po’ più vecchi) la magia senza tempo della serie di Tomb Raider come mai prima d’ora.

La versione Remastered di Tomb Raider conterrà Tomb Raider I, Tomb Raider II, Tomb Raider III e l’uscita ufficiale è fissata per il 14 febbraio 2024.

Per vedere alcuni dei cambiamenti apportati alla saga dagli sviluppatori è stato rilasciato un nuovo video disponibile qui sotto.

Tomb Raider Remastered è già disponibile in pre-ordine sulla pagina ufficiale Sony sebbene manchino ancora diversi mesi all’uscita.

Fonte