Japan Dreams: guida ai luoghi imperdibili del Giappone per otaku

japan dreams

Mentre il Giappone in questi giorni sta pianificando la riapertura post-pandemia delle proprie frontiere ai turisti stranieri, via libera che dovrebbe arrivare tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, arriva il 10 maggio in libreria, con Mondadori Electa, Japan Dreams. Il fascino otaku del Giappone in 450 posti imperdibili per chi ama i manga.

Il libro di Gianni Simone, autore che vive in Giappone dal 1992, è una vera e propria guida ai luoghi nerd imperdibili del Sol Levante da visitare per tutti gli appassionati di manga, anime, videogiochi, cosplay, giocattoli e idol giapponesi.

Nel bellissimo volume illustrato, 272  pagine in edizione cartonata (già prenotabile QUI), sono raccolte le descrizioni dettagliate dei migliori negozi, game center, ristoranti, caffè e musei in tutto il Giappone.

L’opera di Simone contiene indicazioni precise e cartine su come raggiungerli, oltre a siti internet, consigli selezionati, un glossario e oltre 400 fotografie che accompagneranno ogni buon otaku nippofilo in un viaggio tra i luoghi simbolo di questa meravigliosa terra: dalla nevosa regione di Hokkaido alla soleggiata isola di Kyushu, in un indimenticabile viaggio nel cuore della cultura otaku.

Gianni Simone, in apertura del libro, svela la basi del progetto editoriale Japan Dreams:

Non solo le parole “manga” e “anime” si trovano ormai nella maggior parte dei dizionari, ma la cultura otaku è protagonista di innumerevoli convention in tutto il mondo, e i fumetti e gli anime giapponesi sono ampiamente disponibili in molte lingue, dalle saghe di robot giganteschi, le prime diventate popolari in occidente, ai manga shojo per le ragazze fino alle storie omoerotiche “boys’ love” (“amore tra ragazzi”).

Ovunque sono nate community online, e in molte nazioni si svolgono fiere di riviste dojinshi ed eventi cosplay.

Alcune persone arrivano perfino a imparare la lingua giapponese per potersi godere manga e anime nella versione originale.

I luoghi otaku da visitare in Giappone descritti nel libro:

  • Tokyo, Kansai, Hokkaido, Tohoku, Nagoya e la regione di Chubu;
  • Hiroshima e la regione di Chugoku;
  • Shikoku, Kyushu;
  • Akihabara;
  • Universal Studios Japan;
  • Kyoto International Manga Museum;
  • Ninja Museum di Nagoya;
  • Il castello di Licca-chan;
  • Il World Cosplay Summit.

Chi è Gianni Simone?

Gianni Simone è corrispondente dal Giappone per Vogue Italia e collabora regolarmente con The Japan Times. Ha scritto anche per i siti internet Flash Art e CNN Travel e per le riviste Metropolis e San Francisco Art Quarterly.

Vive in Giappone, a Yokohama, dal 1992 dove abita con la moglie e due figli.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2