Demon Slayer 2: la censura cinese “mette” i leggins a Daki

tanjiro demon slayer

La “censura dei pantaloni” si abbatte anche su Demon Slayer 2 e, dopo i pantaloncini malesi dei giganti di Attack on Titan, arrivano i leggins per i personaggi dell’anime tratto dal manga Kimetsu no Yaiba di Koyoharu Gotoge.

A quanto pare in Cina, gli episodi del Distretto a Luci Rosse, l’arco narrativo che ha costituito il cour della seconda stagione di Demon Slayer, sono passati sotto il vaglio delle autorità di Pechino che ha imposto la modifica di alcuni fotogrammi dell’anime.

I leggins di Daki in Demon Slayer 2

In particolar modo, come evidenziato da un utente Weibo (un social network cinese), il personaggio di Daki, la Sesta Crescente delle Lune Demoniache, è stato ridisegnato con dei leggins aderenti che coprono cosce e perizoma dell’avvenente demone.

Qui di seguito possiamo notare la differenza tra la versione originale e quella pudicamente coperta del villain principale della seconda stagione mentre combatte contro Tanjiro.

Oltre a Daki, anche le forme delle prosperose mogli di Tengen Uzui, uno dei 9 Pilastri di Demon Slayer, sono state opportunamente coperte, con le abbondanti scollature di Makio e Hinatsuru coperte da un outfit più casto.

Chi è Daki?

Donna demone travestita da Oiran (cortigiana / donna di piacere), antagonista principale dell’arco narrativo del quartiere a luci rosse, inizialmente ha condiviso il rango di Sesta Luna Crescente con il fratello maggiore Gyutaro. Ragazza dalla bellezza mozzafiato, ma tremendamente cinica e crudele divenne un demone insieme al fratello quando fu bruciata viva per aver cavato un occhio a un so cliente mentre faceva la prostituta.

Fu la seconda Luna Crescente Doma a darle i poteri che consistono nell’abilità di far crescere dal suo stesso corpo fasce per kimono flessibili e affilate come spade.

La seconda stagione di Demon Slayer

La seconda stagione dell’anime, che ha debuttato su Crunchyroll il 5 dicembre 2021, concludendosi all’inizio di febbraio è divisa in due parti.

La prima ripercorre gli eventi del lungometraggio campione di incassi Demon Slayer: il treno Mugen ed è composta da 7 episodi (di cui uno completamente inedito con sequenze mai viste nel film). La seconda parte, invece, è proprio quella del Distretto a Luci Rosse (Demon Slayer: Entertainment District Arc) e vede Tanjiro e i suoi compagni affrontare una nuova missione nel quartiere dell’intrattenimento di Yoshiwara dove si scontrano con il demone Daki.

Trama del manga Kimetsu no Yaiba

Giappone, periodo Taisho. Tanjiro è un ragazzo di buon cuore, primogenito di una numerosa famiglia priva di padre, che vive sulle montagne e vende carbone per vivere e che un giorno, tornando dalla città, trova la sua famiglia massacrata da un demone.

A peggiorare le cose si aggiunge il fatto che sua sorella minore Nezuko, l’unica sopravvissuta alla strage, è stata trasformata lei stessa in un demone.

Sebbene sia devastato da questa tragedia, Tanjiro decide di diventare un demon slayer, un “cacciatore di demoni, con lo scopo di salvare la sorella dalla maledizione facendola ritornare umana e dare la caccia al demone che ha massacrato la sua famiglia per ucciderlo e vendicare i suoi cari. in modo da poter trasformare sua sorella in un essere umano e uccidere il demone che ha massacrato la sua famiglia.

Il manga di Demon Slayer, che in Giappone ha debuttato il 15 febbraio 2016 chiudendosi il 18 maggio 2020, in Italia è edito da Edizioni Star Comics.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2