Black Clover: il film è stato ufficialmente rinviato

Black Clover

Black Clover Sword of the Wizard King, il film tratto della fortunata serie anime, è stato ufficialmente rinviato.

La notizia è stata diffusa poche ore fa sul sito ufficiale del lungometraggio, e su tutti i relativi social. Questo progetto era stato già annunciato il 28 marzo del 2021, portando poi a diverse indiscrezioni e dettagli a riguardo.

Per prima cosa, infatti, venne condivisa una possibile data di uscita, annuncio poi seguìto da un trailer spettacolare che anticipava alcune informazioni sulla trama. La cosa che sicuramente è certa, è che sarà un film che non adatterà parti del manga, quindi con una storia completamente inedita.

Black Clover Sword of the Wizard King sarebbe dovuto uscire sulla piattaforma Netflix il prossimo 31 marzo, insieme alla proiezione nelle sale giapponesi. Il post condiviso sul sito, e sull’account Twitter, conferma il rinvio al 16 giugno, con motivazioni legate all’emergenza Covid-19, ma niente più.

Black Clover: il grande successo di un manga davvero magico

Nata dalla mente di Yūki Tabata, quest’opera ha visto l’inizio della sua storia editoriale nel 2015, ed è attualmente in corso.

Black Clover è un tipico shōnen, pubblicato su Weekly Shōnen Jump, che vede come protagonista Asta, un giovane nato senza poteri magici, in un mondo dove è ormai la normalità possederli.

Continuando però ad impegnarsi per raggiungere il suo obbiettivo di diventare Imperatore Magico, il ragazzo un giorno trova un grimorio molto particolare. Si tratta infatti di un libro a cinque foglie, che gli permette di evocare una spada demoniaca che annulla ogni potere incantato.

Il manga di Tabata ha riscosso da subito un grandissimo successo, tanto da far si che che lo studio Pierrot gli dedicasse una serie animata, ma non solo.

Oltre infatti al lungometraggio, la cui data di uscita è stata per l’appunto rinviata, Black Clover ha ispirato anche un videogioco per Playstation 4, Quartet Knight.

Il successo di quest’opera è quindi in continua crescita, e i fan non vedono sicuramente l’ora di guastarsi il film, che sarà distribuito su Netflix, si spera, dal 16 giugno.

Fonte