Batgirl: ora che sono terminate le riprese, il film è stato cancellato

Batgirl Leslie Grace

Non devono aver convinto affatto i primi risultati ottenuti con la fine delle riprese di Batgirl, tanto che la Warner Bros ha cancellato il film costato allo studio già la bellezza di 90 milioni di dollari.

Il film era stato originariamente sviluppato per HBO Max, per poi essere trasferito ad una distribuzione classica nelle sale cinematografiche. Ebbene, stando a quanto riportato da The Wrap, Batgirl ora non vedrà nemmeno la luce delle sale.

 

Il film di Batgirl è stato cancellato dalla Warner Bros

Il film era così brutto? Al momento non sembrano esserci altre spiegazioni sull’improvvisa cancellazione della pellicola, ormai ad un passo dalla post-produzione e, quindi, dalla distribuzione finale nelle sale.

Il film è stato diretto da Adil El Arbi e Bilall Falla e avrebbe visto come protagonisti Leslie Grace nei panni di Barbara Gordon, Michael Keaton nei panni di Batman, Brendan Fraser nei panni del villain della pellicola, JK Simmons nei panni del Commissario Gordon e Jacob Scipione.

I vertici dello studio hanno deciso che, “nonostante le riprese e l’aumento del budget (…) il film semplicemente non funzionava”.

Il report svela che “i nuovi proprietari e la direzione, guidati dal CEO David Zaslav, si sono impegnati a realizzare grandi film per eventi cinematografici di titoli DC, e Batgirl non era tra quelli”.

Stando agli addetti ai lavori coinvolti nel progetto, “il capo dello studio ama i registi e le star del film e stanno pianificando attivamente di lavorare con loro presto”; anche se non è chiaro come si possa pensare di pianificare nuovi progetti con lo stesso team se il risultato di Batgirl è stato così brutto da convincere Warner Bros a gettare via 90 milioni di dollari.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2