Ven 14 Giugno, 2024

Le News della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Baby Reindeer: per Stephen King è “una delle cose migliori” che abbia mai visto

A quanto pare, Stephen King è un grande fan della serie Baby Reindeer di Netflix. Dopo aver visto la serie, l’iconico autore ha infatti postato su X: “BABY REINDEER: Porca pu**ana”.

In seguito, l’autore ha espresso nuovamente le sue lodi per la serie, scrivendo un saggio su di essa che è stato condiviso dalla pubblicazione britannica The Times.

King ha definito il dramma cupamente divertente “una delle cose migliori” che abbia mai visto. L’ha anche paragonato al suo romanzo Misery, scherzando: “Il mio primo pensiero è stato quello di ringraziare Dio che il mio romanzo sia arrivato prima, altrimenti la gente avrebbe pensato che l’avessi rubato a Richard Gadd”.

King ha poi aggiunto che: “A differenza della maggior parte degli episodi delle serie in streaming, che possono sembrare gonfiati a 50 minuti – o anche di più – gli episodi di Baby Reindeer, ciascuno di circa 30 minuti, sono come brevi e rapide pugnalate somministrate da un coltello molto affilato”.

Stephen King, dopo aver visto Baby Reindeer di Netflix, è rimasto folgorato dallo show di Netflix e dalla storia di Richard Gadd

Lo scrittore ha proseguito affermando che “il grande dono (non lo chiamerò trucco) di Baby Reindeer è che arriviamo a capire perché Donny ci ha messo così tanto a denunciare i suoi abusi. Nel suo cuore, Donny crede di meritarselo. Proviamo empatia per lui piuttosto che impazienza, e arriviamo a provare empatia anche per Martha”.

La serie è basata su una storia vera e segue il rapporto distorto dello scrittore e interprete Richard Gadd con la sua stalker e l’impatto che ha su di lui, costretto ad affrontare un trauma profondo e oscuro.

La storia è incentrata sulla “strana e stratificata relazione tra il comico in difficoltà Donny Dunn (Gadd) e una donna di nome Martha (Jessica Gunning), il cui atteggiamento inizialmente amichevole si districa quando inizia a perseguitare Donny senza sosta”.

“La loro prima interazione è abbastanza innocente: Mentre fa il suo turno come barista, Donny compie un atto di gentilezza nei confronti di Martha, una cliente la cui vulnerabilità è subito evidente. Ma, come dice il proverbio, ‘nessuna buona azione rimane impunita’, e questo incontro casuale scatena un’ossessione soffocante che minaccia di distruggere le vite di entrambi e costringe Donny ad affrontare un trauma profondamente sepolto”.

La serie è attualmente la più vista su Netflix e sta facendo molto parlare di sé. Se non avete ancora visto Baby Reindeer, vale la pena dargli uno sguardo.

Ultimi Articoli