banner justnerd desktop 2

banner justnerd mobile 1

Halloween: William Shatner torna a parlare della maschera di Michael Myers

Halloween

Se siete fan della saga di Halloween, o se avete semplicemente visto il primo episodio della terza stagione della docuserie Netflix “I Film della nostra Infanzia”, allora saprete che la celebre maschera di Michael Myers è, in realtà, una maschera modificata del Capitano Kirk di Star Trek, ovvero William Shatner.

Come raccontato nell’episodio della docuserie (sempre ricca di aneddoti rimasti per lo più sconosciuti ai fan), la scelta dell’aspetto del cattivo del film è stata fatta all’ultimo minuto, quando in un negozio di costumi la produzione ha trovato una maschera di un pagliaccio e quella del Capitano Kirk.

Scartata l’idea del pagliaccio (no, IT è arrivato molto tempo dopo in TV), grazie ai potenti mezzi di un paio di forbici, utilizzate per allargare le fessure degli occhi, e ad un paio di bombolette spray, una per imbiancare la maschera e l’altra utilizzata per scurirne i capelli, il risultato è stata la maschera dello psicopatico arrivato sul grande schermo nel 1978.

William Shatner torna a parlare della maschera di Michael Myers, una maschera modificata del Capitano Kirk di Star Trek

Sulla questione è recentemente tornato anche William Shatner che, in occasione di una recente intervista, e in vista dell’uscita di Halloween Kills, ha dichiarato:

Ho pensato “È uno scherzo? Mi prendete in giro?“, era proprio come la maschera che avevano realizzato. Avevano fatto un calco del mio volto in Star Trek in modo tale da non essere sempre presente per le prove, con le protesi per fammi sembrare più vecchio, più cattivo o per qualunque altro intento. Poi qualcuno ne fece una maschera per la festa di Halloween.

Il resto della storia è… storia.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2