Harry Potter: per una delle star, girare i film per 10 anni è stato “soffocante”

Ron Weasley Harry Potter Rupert Grint

Mentre i fan di Harry Potter si sono goduti dieci anni di film seduti comodamente in poltrona al cinema (magari non sempre comodamente), una delle star del magico trio composto da Harry, Hermione e Ron, ha rivelato in una recente intervista che girare i film per 10 anni è stata un’esperienza “soffocante“.

Rupert Grint racconta l’esperienza “soffocante” con Harry Potter

Rupert Grint, l’attore che ha interpretato Ron negli 8 film della saga targata Warner Bros, in un episodio del podcast Armchair Expert ha raccontato la sua esperienza sul set, ricordando quel periodo della sua vita che, grazie anche alla giovane età, ha anche cambiato per sempre il suo modo di vivere.

“C’è stato un momento in cui sembrava piuttosto soffocante, perché era pesante, perché alla fine è stato ogni giorno per 10 anni”, ha raccontato Grint. “È stata una bellissima esperienza. Un tipo di atmosfera familiare così piacevole. Si trattava sempre della stessa troupe con cui siamo cresciuti, quindi è stato un ottimo posto dove trovarsi. Ma a volte ho pensato ‘Voglio fare qualcos’altro’, ‘Scoprire cos’altro c’è là fuori’.”

Anche Daniel Radcliffe, l’attore protagonista della saga, è tornato recentemente a parlare della sua esperienza sui set di Harry Potter e, come il suo collega, anche lui sembra avere sentimenti contrastanti sull’intera esperienza.

“Sono profondamente imbarazzato da alcune mie recitazioni, ovviamente”, ha spiegato ridendo Radcliffe. “Ma sì, è come chiedere: ‘Come ti senti riguardo alla tua adolescenza?’ C’è così tanto al suo interno che è quasi impossibile individuare un singolo sentimento. È difficile separare il mio rapporto con Harry dal mio rapporto con i film nel suo complesso. Sono incredibilmente grato per l’esperienza. Mi ha mostrato cosa voglio fare con il resto della mia vita. Scoprire presto cosa ami fare è davvero una fortuna.”

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti