Galaxy Quest 2: Tim Allen torna a parlare del sequel e della sceneggiatura “favolosa”

Galaxy Quest

È passato un po’ di tempo da quando abbiamo parlato l’ultima volta di Galaxy Quest 2 (cinque anni per la precisione) ma, oggi, torniamo a farlo grazie ad un’intervista rilasciata da Tim Allen ad Entertainment Weekly, in cui l’attore sembra non essersi dato ancora per vinto.

Come sappiamo, il progetto del sequel di Galaxy Quest rimasto in cantiere per diverso tempo e c’è stato un momento in cui il film sembrava pronto per esser realizzato. Poi, tutto si è trasformato in una serie TV che si era improvvisamente teletrasportata negli studio di Amazon ma, anche qui, il progetto venne abbandonato a causa della morte di Alan Rickman, uno dei protagonisti chiave del film. Galaxy Quest 2 venne quindi messo definitivamente sullo scaffale… o forse no?

Tim Allen torna a parlare del sequel di Galaxy Quest mai realizzato, ma che ora sembra potrà avere un seconda possibilità

Stando a quanto rivelato da Tim Allen durante l’intervista, l’attore sarebbe in possesso di una “sceneggiatura favolosa” che, se dovesse venire approvata, avrà anche il modo di onorare Rickman. Non solo. Questa si troverebbe ora al vaglio dei potenziali produttori e l’attore non esclude che il progetto tornerà quindi effettivamente in vita.

“Non ho contattato nessuno nell’ultima settimana, ma ne parliamo sempre” ha spiegato Allen. “C’è costantemente una piccola scintilla che potrebbe riaccendere la cosa. Senza rivelare troppo, un membro della famiglia di Alan potrebbe intervenire e l’idea funzionerebbe”.

Galaxy Quest

Il regista originale, Dean Parisot, e il co-sceneggiatore, Robert Gordon, stavano sviluppando il sequel, con la storia che si sarebbe concentrata sulla relazione tra il personaggio di Allen, Jason Nesmith, il comandante Peter Quincy Taggart, e l’Alexander Dane interpretato da Rickman, il Dr. Lazarus. Ovviamente quell’idea originale sembra non essere più praticabile dopo la scomparsa di Rickman.

“… È diventato tutto molto triste e oscuro perché (la sceneggiatura) riguardava (Lazarus) e Taggart. Riguardava la loro storia.”

La sceneggiatura si è quindi evoluta e, ora, una nuova idea si è fatta strada nella mente di Allen:

“(Il sequel) potrebbe esser realizzato ora o tra cinque anni, e non importa affatto perché quando si viaggia alla velocità della luce… quando torni possono essere passati solo 20 minuti, ma sono in realtà passati 20 anni, giusto? Quella parte è meravigliosa per il fan della fantascienza che è in me. Ma in questo momento è tutto in stand-by.”

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe veder realizzato finalmente un sequel di Galaxy Quest? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Spider man 3 titoli falsi
Spider-Man 3: online le prime immagini ufficiali del film