In arrivo un sequel de Il Re Leone in live-action, Barry Jenkins sarà il regista

Il Re Leone Live Action

Disney ha rivelato che Il Re Leone, il film in live-action del 2019 nonché remake del classico d’animazione del 1994, avrà presto un sequel. Barry Jenkins, il regista di Moonlight e Se la strada potesse parlare, sarà dietro alla macchina da presa del nuovo film.

Disney ha affidato la regia del sequel in live-action de Il Re Leone a Barry Jenkins (che potrebbe essere anche un prequel)

“Aiutando mia sorella a crescere due ragazzi negli anni ’90, sono cresciuto con questi personaggi”, ha detto Jenkins. “Avere l’opportunità di lavorare con Disney per espandere questa magnifica storia di amicizia, amore ed eredità mentre promuovo il mio lavoro che racconta le vite e le anime delle persone all’interno della diaspora africana è un sogno che diventa realtà”.

La sceneggiatura del nuovo film è stata affidata nuovamente a Jeff Nathanson, che ne ha scritto e consegnato una prima bozza. Le tecniche utilizzate per girare il film saranno le medesime viste con il primo Il Re Leone, che nel mondo ha saputo raccogliere al box office oltre 1,6 miliardi di dollari.

Il Re Leone

Quello che però non sembra certo è che il nuovo film sarà effettivamente un sequel, con l’Hollywood Reporter che crede invece potrebbe trattarsi di un prequel della storia raccontata l’anno scorso.

Non ci resta che attendere per scoprire come si evolverà la situazione.

Nel frattempo, avete visto il remake in live-action de Il Re Leone? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Avatar 2
Avatar 2: una nuova foto dal set del film mostra un laboratorio