Taiwan: il terrificante video di una bambina trascinata in aria da un aquilone impazzito

Far volare un aquilone è da sempre considerato un innocuo passatempo adatto a grandi e piccini che può raggiungere livelli di epicità e spettacolarità specialmente nei tanti festival dedicati a questo hobby che si svolgono in giro per il mondo.

A Taiwan una bambina di 3 anni viene trascinata in aria a trenta metri di altezza da un aquilone impazzito

Tuttavia quello che è accaduto alcuni giorni fa a Taiwan è qualcosa di incredibile e al contempo terrificante dato che ha visto protagonista una bambina di soli 3 anni trascinata in aria da un aquilone improvvisamente sospinto dalla forza del vento.

Nel video seguente è infatti possibile assistere a tutta la scena ripresa da tantissime persone durante un festival degli aquiloni nella città balneare di Nanliao. Le immagini mostrano alcune persone che trattengono un grande aquilone rosso, provvisto di una lunga “coda” in attesa della folata giusta. Però, nel momento di lasciarlo libero di volare, qualcosa è andato storto e una bambina di 3 anni è rimasta impigliata nelle corde del gigantesco aquilone venendo trascinata in cielo per alcune decine di metri in balia del vento.

Immediatamente, con le grida di terrore che si alzavano dalla folla, gli addetti all’aquilone si sono subito prodigati per far atterrare l’aquilone e riportare giù la bambina che, fortunatamente, ha continuato a restare imbrigliata nelle corde nonostante il vento continuasse a sballottarla a quasi 3o metri dal suolo.

Lo spaventoso volo, durato una trentina di secondi, si è concluso quando la bambina, arrivata poi a pochi metri da terra, è stata letteralmente agguantata da un uomo e tratta in salvo senza riportare ferite gravi ma solo qualche graffio ed escoriazione.

Lin Chih-chien, sindaco della città di Hsinchu, ha rilasciato una dichiarazione in cui si è scusato pubblicamente e annunciando che tutte le attività previste nel luogo dove si teneva il festival sono state sospese a causa dei forti venti per poter garantire la sicurezza:

Il consiglio comunale esprime le sue più sentite scuse alle vittime dell’incidente e a tutto il pubblico. Terremo conto dell’accaduto per evitare che si tale incresciosa situazione si verifichi di nuovo e indagheremo per accertarci di tutte le responsabilità.

Fonte: Dailymail

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments