Vacanze in Giappone: ingressi bloccati almeno fino al 30 giugno 2020

giappone

Mentre in tanti sognano delle vacanze nerd in Giappone a metà prezzo, alla luce delle recenti dichiarazioni della Japan Tourism Agency relative a un rimborso delle spese di viaggio per i turisti da parte del governo nipponico (anche se probabilmente riservato al solo turismo domestico), le autorità del Sol Lavante fanno sapere di aver prorogato il termine delle vigenti misure restrittive almeno fino al 30 giugno 2020.

Le vacanze in Giappone dovranno ancora aspettare perché il paese asiatico ha prorogato il blocco degli ingressi almeno fino al 30 giugno

In un post pubblicato sulla pagina Facebook dell’Ambasciata d’Italia a Tokyo, che rimandava ad alcuni aggiornamenti del Ministero degli Esteri giapponese, è stato comunicato quanto deciso nel corso del Consiglio di Sicurezza Nazionale del 25 maggio “Nuove misure per rafforzare le i controlli alla frontiera”:

Le attuali misure, comprese le restrizioni sui visti che erano valide fino all’ultimo giorno di maggio, sono state prorogate fino all’ultimo giorno di giugno (il periodo di attuazione può essere rinnovato.) Le misure continueranno ad essere applicate a tutti i paesi e regioni che sono state soggette alle misure restrittive prese durante la riunione del Consiglio di sicurezza nazionale del 1° aprile (tra questi paesi c’è ovviamente l’Italia).

Le ultime informazioni sulle misure relative alle restrizioni sui visti saranno pubblicate sui siti Web del Ministero degli affari esteri del Giappone, delle Ambasciate e dei Consolati generali giapponesi. Si consiglia a coloro che intendono viaggiare in Giappone di fare riferimento a questi siti Web non appena verranno aggiornati.

Così, mentre il premier Shinzo Abe, in base alle raccomandazioni della commissione degli esperti sanitari, ha annunciato appena due giorni fa l’allentamento delle restrizioni nelle prefetture di Hokkaido, Tokyo, Saitama, Chiba e Kanagawa, il Giappone decide di restare off limit dall’estero per ancora un mese abbondante, in attesa che il numero dei contagi si abbassi ancora.

...e questo?
Lucca Comics and Games
Lucca Comics and Games 2020 si farà (ma con qualche cambiamento e limitazione)