I lavori sul nuovo film dello Studio Ghibli proseguono, ma ci vorranno ancora 3 anni per vederlo al cinema

Studio Ghibli

Che i lavori sul nuovo film d’animazione dello Studio Ghibli sarebbero durati a lungo lo sapevamo già da tempo, da quando il produttore cinematografico Toshio Suzuki aveva rivelato che, dopo tre anni e mezzo, il film era stato completato solamente al 15%. Ora, con una pandemia che ha rallentato l’intero pianeta, i fan temono che la data d’uscita di Kimi-tachi wa Dō Ikiru ka (How Do You Live?), prevista inizialmente per le Olimpiadi di Tokyo (slittate anch’esse), possa subire ulteriori e significativi ritardi.

Il produttore del nuovo film dello Studio Ghibli rassicura i fan: i lavori sono proseguiti nonostante l’emergenza coronavirus

Ci vorranno ancora almeno 3 anni per poter vedere il nuovo film del maestro Hayao Miyazaki e dello Studio Ghibli. Queste le previsioni del produttore, tornato ancora una volta a parlare con la stampa internazionale.

In occasione di un’intervista con Entertainment Weekly, Suzuki ha comunque voluto rassicurare i fan, spiegando che l’emergenza sanitaria, da cui il Giappone sembra esser uscito proprio in queste ore, non ha rallentato i lavori sul nuovo film per cui sono già stati realizzati 36 minuti.

“How Do You Live? è una grande e fantastica storia” che richiede molto tempo per essere completata poiché lo staff sta disegnando tutto quanto a mano, ha spiegato Suzuki durante l’intervista.

Suzuki ha anche confermato che il figlio e regista di Hayao Miyazaki, Goro Miyazaki (I Racconti di Terramare, La Collina dei Papaveri) sta lavorando ad un nuovo film anime in CG.

“È basato su un libro o una storia dall’Inghilterra… su una ragazza molto saggia”.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

...e questo?
Attacco dei Giganti 4
L’Attacco dei Giganti 4, scopriamo i momenti più importanti che ci attendono nella stagione finale