Lo streamer Ninja entra in gioco per sconfiggere il COVID-19 con una donazione di 150.000 dollari

ninja Richard Tyler Blevins

Conquistato dalle donazioni compiute dai più noti Jimmy Fallon e Ryan Reynolds e da molte altre star, lo streamer 28enne Richard Tyler Blevins, meglio noto in rete come Ninja, ha donato 150.000 dollari all’organizzazione non-profit Feeding America.

Richard Tyler Blevins, alias Ninja, lo streamer più famoso della rete, dona 150.000 dollari in beneficenza per combattere il COVID-19

Si tratta di un’organizzazione di beneficenza che guida, dal 1979, la lotta contro la fame e la povertà negli Stati Uniti e che sta contribuendo a contrastare i disagi creati recentemente dal Coronavirus, garantendo a 22 milioni di bambini l’accesso ai buoni pasto mentre le scuole sono chiuse e distribuendo beni prioritari di vario genere ai bisognosi.

In un video su Twitter con la sua manager e moglie Jessica Blevins, l’entertainer ha spronato chi ne ha la possibilità a collaborare economicamente, sottolineando inoltre quanto sia importante rispettare le regole imposte dalle autorità in questi momenti difficili.

Siamo distanti ma uniti e anche queste sono le belle azioni che fanno ancora sperare in un mondo migliore.

...e questo?
Games with Gold
Games With Gold giugno 2020: ecco i nuovi giochi gratis per Xbox