Spagna: viola la quarantena da Coronavirus vestito da dinosauro e viene beccato dalla polizia

Nei giorni scorsi ci siamo imbattuti in notizie riguardanti persone che, in barba alla situazione di emergenza causata dall’epidemia di Coronavirus e alle relative misure restrittive per arginarne il contagio, hanno violato la quarantena per i motivi più assurdi come andare a caccia di Pokémon o scambiarsi di nascosto una PlayStation e dei giochi.

Vestito da dinosauro se ne va in giro per le strade della città di Murcia violando la quarantena da Coronavirus e viene beccato dalla polizia

Anche negli altri paesi, però, si continuano a registrare assurde situazioni legate proprio a persona che non ce la fanno a restare in casa andandosene in giro addirittura vestiti da dinosauri. No, non si tratta del video divenuto virale con l’uomo vestito da Tirannosauro che scende par buttare la spazzatura, ma di quanto accaduto nella città di Murcia, nella Spagna meridionale, dove la polizia locale ha fermato un individuo che indossava un costume da T-Rex e che se ne andava in giro per la città dopo aver fatto una pausa al parco.

Gli agenti, dopo aver fermato l’uomo e averlo redarguito a dovere, gli hanno ordinato di rientrare a casa, con il discolo lucertolone che se l’è cavata con una lavata di capo e ha così, speriamo, evitato l’estinzione.

Potete vedere qui di seguito il video dell’accaduto che è stato reso divertente aggiungendoci la colonna sonora di Jurassic Park.

In questa situazione di emergenza è permesso portare fuori animali domestici che devono espletare le loro funzioni corporali ma solo per breve tempo.

Le persone vestite da Tyrannosaurus Rex non sono contemplate.

A proposito di questo indisciplinato dinosauro a passeggio durante l’emergenza Coronavirus, non posso astenermi dal citare proprio il film di Steven Spielberg con una freddura divenuta ormai celebre, anche se so che mi odierete per questo!

Come si chiama un dinosauro disobbediente? Di.di.no.sauro!

E uno obbediente? Di.di.si.sauro!

Fonte: Geekaresexy

...e questo?
Contagion
Coronavirus: il consulente scientifico del film Contagion è positivo al COVID-19